Jay-Z pensava che solo il basket avrebbe potuto dargli ricchezza

jay-z

Forbes prevede che Jay-Z entrerà nella lista dei miliardari entro il 2015. Il celebre rapper, imprenditore e produttore discografico statunitense ha le carte in regola per centrare il risultato, tenendo conto delle sue entrate attuali e di quelle previste nei prossimi anni. A prescindere dal tempo impiegato per raggiungere l'obiettivo, già oggi può dirsi soddisfatto della sua posizione patrimoniale.

L'artista americano ha infatti coronato un sogno che coltivava da ragazzo: quello di diventare ricco. Quando era giovane e viveva a Brooklyn pensava che l'unica via per riuscirci era quella del basket, non credendo di poter utilizzare altre strade.

Il suo futuro da star dell'hip-hop non era nella sua immaginazione, ma la musica, che adora tanto, gli ha dato dei risultati insperati, specie in considerazione dell'appeal minore che il genere aveva quando iniziò la carriera. Ma l'impegno, la dedizione e alcune circostanze felici gli hanno permesso di farcela.

La tenacia e il talento lo hanno premiato, come detto nei mesi scorsi da Warren Buffett che, parlando di Jay-Z, ne aveva lodato la capacità di rimanere fedele alle attitudini personali. Questo, secondo il guru della finanza, è il segreto del successo, come dimostra il caso del rapper a stelle e strisce.

Ora il divo newyorkese si avvia a sfodare il muro dei nove zeri, che festeggerà in modo adeguato, per la sua predisposizione ad avere sempre il massimo in termini di lusso. Lungo l'elenco dei beni da sogno in suo possesso, tra ville, auto ed altro ancora. Molti i doni sfarzosi fatti alla moglie Beyonce, che ricambia senza scendere di livello, come conferma la Bugatti Veyron Gran Sport regalata al partner in occasione del 41° compleanno.

Via | Thimesofindia.com

  • shares
  • +1
  • Mail