Auto sportive e di lusso al Salon Privé 2014 a Londra

Ha preso le mosse l’edizione 2014 del celebre evento inglese, con splendide auto offerte al piacere degli occhi e dello spirito degli appassionati.

salon-prive

Ha aperto in grande stile il Salon Privé 2014, che mette in vetrina a Londra un ricco assortimento di auto sportive e di lusso. Un’impressionante collezione di 62 splendide fuoriserie provenienti da tutto il mondo, con in testa al corteo la leggenda delle corse automobilistiche Derek Bell, vincitore di cinque 24 Ore di Le Mans, è partita dal Royal Automotive Club di Woodcote Park per un giro nei dintorni di Wilton House, la storica e bellissima dimora del Conte di Pembroke nello Wiltshire.

Dopo un pranzo delizioso il corteo ha fatto ritorno a Syon Park, che in questi giorni ha ospitato l’evento nella capitale inglese, assumendo il rango di vetrina d'arte per chi ama i motori, con in mostra il meglio in fatto di supercar e gioielli classici a quattro ruote.

Si è vista una trama ricca, dagli esemplari più recenti a quelli storici, con un colpo d'occhio strepitoso offerto ai cultori delle opere d'arte dinamiche.

Tra Ferrari, Maserati, Bentley, Koenigsegg, Rolls-Royce, Pagani, Spyker e via dicendo, c'è stato solo l'imbarazzo della scelta per vivere in modo pieno l'immersione nel fascinoso mondo delle supercar, del presente e del passato. Le emozioni che regalano simili creature sono sempre straordinarie, anche se in pochi possono concedersi il privilegio di metter-ne una in garage.

Agli altri non resta che sognare, sperando magari che la vita, prima o poi, consegni l'occasione giusta per avere i soldi necessari ad assicurarsi uno o più di questi capolavori. Il piacere dell'ammirazione è però universale e si può alimentare anche nell’ambito di un evento statico.

  • shares
  • Mail