Cannes Yachting Festival 2014: Pershing 70 al debutto mondiale

Forme sempre più avveniristiche, performance di qualità ed innovazioni tecnologiche caratterizzano il nuovo 70 piedi del cantiere di Mondolfo.

Yacht Pershing 70


Debutto mondiale per lo yacht Pershing 70 al Cannes Yachting Festival 2014, in programma dal 9 al 14 settembre.

Questo gioiello nautico consolida l’offerta del marchio italiano in una fascia di mercato di importanza strategica, ad un solo anno di distanza dal lancio del Pershing 62, primogenito di una nuova generazione di imbarcazioni con profili sempre più dinamici ed estremi, design ancora più ricco ed innovazioni tecnologiche all’avanguardia.

Già dal primo sguardo il modello di fresco conio stupisce per le forme avveniristiche ed imponenti, esaltate dalle scelte cromatiche e da un originale elemento strutturale. La brillante tonalità “Champagner Pearl” caratterizza infatti scafo, coperta e sovrastruttura della prima unità, in contrasto al grigio carbonio del tettuccio, dal quale “si aprono” due grandi ali laterali congiunte alla falchetta e con una superficie vetrata in corrispondenza dell’inizio dei camminamenti a murata, che offrono un nuovo look e spazi considerevoli, comparabili a quelli di modelli più grandi.

Yacht Pershing 70

Gli spazi coperti stupiscono per le innovazioni di layout e decoro. Un sapiente gioco di contrasti caratterizza gli ambienti, in un quadro dove la qualità degli elementi compositivi gioca un ruolo di primo piano per produrre un risultato di grande presa, pronto a fare la gioia dell’armatore e dei suoi ospiti. Molto evoluta la dotazione tecnologica.

Anche a livello di propulsione e prestazioni, il Pershing 70 gioca bene le sue carte. L’imbarcazione porta in dote una coppia di motori MTU 10V 2000 M94, dalla potenza di 1623 mph, abbinati ad eliche di superficie con trasmissioni Top System 85P, portando il modello a 46 nodi di velocità massi-ma e a 40 nodi di andatura di crociera.

  • shares
  • Mail