Il Venere 75 dei Cantieri Riva in anteprima mondiale

riva venereDopo averlo tanto atteso, è finalmente arrivato il momento di vedere dal vivo il Venere 75. L'occasione, come anticipato, è stata l'anteprima mondiale tenuta lo scorso sabato a Porto Lotti al quale noi di Deluxeblog eravamo stati invitati.

Durante la conferenza stampa si è ripercorsa la storia del cantiere, uno dei più antichi e famosi nel mondo. E' infatti del 2000 l'ingresso della Riva nel Gruppo Ferretti con il conseguente rilancio del marchio a tutto campo. In quest'ottica l'apertura nel 2003 del nuovo Cantiere di La Spezia, destinato alla produzione degli yacht di lunghezza superiore ai 60 piedi, impossibile per motivi logistici nel cantiere di Sarnico.

La missione per questo flybridge è quella di conquistare il mercato di tutti i continenti grazie ad un design dallo stile unico e ad innovazioni tecnologiche. Il lusso è d'obbligo ed è considerato come condizione necessaria.


riva venere

Siamo ancora indecisi se la linea aggressiva del Venere sia più bella da lontano o da vicino. Sicuramente possiamo dire che a poca distanza, il gioco delle linee rendono la mole del Venere decisamente più aggraziata di quanto ci è capitato di vedere in passato con concorrenti diretti. Davvero ben studiato il rapporto illuminante sia esterno che interno, dove il disegno filante delle vetrature è parte integrante del progetto grafico, garantendo comunque un'ampia illuminazione.


riva venere


riva venere


Per quanto riguarda gli interni, il Venere è stato dichiaratamente progettato per offrire il massimo comfort. Il divano ospita fino a sei persone e il tendalino è dotato di un sistema di apertura elettro-idraulico. Nella sala da pranzo del ponte di coperta, il tavolo di cristallo accoglie fino a otto persone. La cucina è dotata di doppio accesso.


riva venere


riva venere


La cabina armatoriale dispone di zona studio, mobile vanity con un pouf a scomparsa, televisore LCD 30’’ e cabina armadio. Ogni cabina ha accesso diretto al proprio bagno.


riva venere


riva venere


Spinta da due motori MTU a 10 cilindri da 1524 MHP, il Venere offre performance di alto livello, raggiungendo una velocità massima di 32 nodi, con un’autonomia di 300 miglia a velocità di crociera.


riva venere



Concludendo, ribadiamo la buona impressione fatta in questa prima presa di contatto: il Venere 75 sembra possedere i numeri per ripetere i successi di questo antico e glorioso cantiere. Se la dea Venere era vista come una fanciulla longilinea, aggraziata e dispensatrice di vita, allora il nuovo corso di Riva non poteva che nascere sotto questo nome.

Dati tecnici.
MOTORIZZAZIONE 2* MTU 10V 2000 M93 potenza 1524 Mhp / 1120 Kw a 2450 giri/min

VELOCITA' E PRESTAZIONI - in nodi - dato previsionale MTU 1524 velocità massima 32 nodi
velocità di crociera 29 nodi

AUTONOMIA in miglia nautiche - dato indicativo MTU 1524
velocità massima 280 m.n.
velocità di crociera 300 m.n.

DIMENSIONI PRINCIPALI
Loa = Lunghezza fuori tutto ISO 8666 23 m. 75 ft. 6 in.
Lh = Lunghezza di costruzione ISO 8666 22,7 m. 74 ft. 6 in.
Lg=Lunghezza al galleggiamento,a pieno carico 19,1 m. 62 ft. 8 in.
Larghezza massima 5,72 m. 18 ft. 9 in.
Immersione sotto le eliche a pieno carico 1,86 m. 6 ft. 1 in.
Dislocamento ad imbarcazione scarica e asciutta 46 ton./lb. 101413
Dislocamento a pieno carico 54 ton./lb. 119050
Numero massimo di persone imbarcabili 20
categoria di navigazione CE 2003/44 A
certificazione moduli B + F RINA

DATI CARATTERISTICI
Tipo di carena : a geometria variabile con deadrise 12° e pattini di sostentamento
H massima=Altezza di costruzione dalla chiglia al Roll bar 6,59 m. 21 ft. 7 in.
H trasporto = Altezza minima per il trasporto dalla chiglia 5,46 m. 17 ft. 11 in.
P=sporgenza prodiera del pulpito: 0,26 m. 0 ft. 10 in.
Capacità serbatoi carburante 5500 lt./US gals. 1453
Capacità serbatoi acqua 1000 lt./US gals. 264

SPECIFICHE PRESTAZIONALI
i dati prestazionali sono stabiliti al seguente dislocamento : 52,3 ton./lb. 115283
e si riferiscono alla barca nella versione standard
a pieno carico liquidi, in con carena pulita , temp. 25° C ,
buone condizioni climatiche e 8 persone a bordo.
sovracaricando la barca di : 1,5 ton./lb. 3307
si ha una perdita di velocità massima pari a 1 nodo

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO