La nave più grande del mondo a Napoli: è l'Ocean of the Seas

Tappa nella città partenopea per la nave da crociera di riferimento sul piano dimensionale. Una bella opportunità, in termini di interesse mediatico e flussi turistici, per il capoluogo campano.

L’Oasis of the Seas è la nave più grande al mondo. Oggi sta facendo tappa a Napoli, con tanti croceristi, in visita nella splendida città dell’Italia meridionale. Si tratta di un vero gigante dei mari, con i suoi 362 metri di lunghezza e 47 di larghezza. Dimensioni record, che permettono adeguata accoglienza a 6.400 passeggeri e 2.200 membri d’equipaggio. Numeri importanti, quindi, su tutti i fronti.

oasis-of-the-sea-01

La mastodontica imbarcazione, perla della flotta Royal Caribbean, resterà a Napoli fino alle 20 di sera, offrendosi nella sua opulenza agli sguardi dei tanti curiosi che già in mattinata sono accorsi alla banchina di Levante per gustarne i volumi esteriori.

Non capita tutti i giorni di vedere una cosa del genere, quindi è comprensibile l’interesse suscitato. Oggi è previsto l'attracco anche della Norwegian Epic e della Horizon, che porteranno a quota 15.350 il livello dei passeggeri allo sbarco, ma le attenzioni principali sono concentrate sull'Ocean of the Seas, con le sue cifre da primato.

Oasis of the Seas

Questo colosso galleggiante, con stazza pari a 220 mila tonnellate, ha un’opera gemella: l’Allure of The Seas. La sua costruzione è iniziata nel 2007 mentre il varo risale al mese di novembre 2008.

Sono stati i cantieri navali di Turku, in Finlandia, a plasmarla, con 2.700 camere distribuite su 16 ponti. Ocean of the Seas fa parte del Progetto Genesi e regala spazi interni che, a tratti, imitano un borgo mediterraneo. Tante le seduzioni offerte agli occhi e allo spirito dei viaggiatori, per esperienze in mare di taglio mozzafiato.

Oasis of the Seas

A poppa c’è l’Aqua Theater, un anfiteatro dedicato agli spettacoli acquatici, frutto di un abile progetto ingegneristico. Splendido il giardino a cielo aperto, arricchito da punti di ristoro adeguati al suo lignaggio. Del pacchetto fa parte la zona sportiva: al campo di calcio si affianca quello da golf, ma la dotazione è molto più vasta, per soddisfare le diverse richieste della clientela.

Oasis of the Seas

A dir poco suggestive le onde per il surf prodotte artificialmente, in una tela che profuma di magia. Tanta l’attenzione destinata al benessere, con la magnifica Spa a dominare la scena. Note di merito per le piscine indoor e outdoor. La giostra per i bambini è il fiore all’occhiello delle soluzioni offerte ai più piccoli. Inutile dire che ogni spazio è curato al meglio, anche se il massimo splendore si tocca nei grandi saloni e nelle suites.


Via | Corrieredelmezzogiorno.it
Foto grande d'apertura | Il Mattino Facebook
Altre foto | Royalcaribbean.it

  • shares
  • Mail