Jean-Paul Gaultier lascia il prêt-à-porter e si concentra sull'alta moda

Cambiamenti in corso nel mondo della moda, con novità in arrivo per uno dei grandi protagonisti del comparto.

Jean-Paul Gaultier

Jean-Paul Gaultier, a fine mese, uscirà fuori dall’universo del prêt-à-porter, per concentrarsi sull’alta moda e sui profumi. L’eccentrico stilista francese guarda in modo diverso al futuro, senza separarsi dal suo approccio filosofico, che mette sempre al centro una vena creativa speciale ed inesauribile.

Jean-Paul Gaultier

Questa rischiava di essere appannata dal ritmo frenetico delle nuove collezioni, che non lasciavano troppo tempo alla sperimentazione e agli slanci innovativi. Da qui la decisione, presa in comune accordo con l’azionista, di focalizzare il lavoro su un ambito più specifico e gratificante.

Jean-Paul Gaultier

Dopo 40 anni di abiti confezionati, a volti provocatori, Gaultier si concentra sull’alta sartoria. L’ultima collezione prêt-à-porter a sua firma, inserita nella linea primavera/estate 2015, farà il debutto in società il 27 settembre, per la settimana della moda a Parigi.

Jean-Paul Gaultier

Superfluo dire che questa scelta professionale è stata piuttosto travagliata, ma una valutazione pro-fonda dello scenario ha dato le indicazioni di cui il grande maestro ha fatto tesoro. Ora la sua vena creativa potrà esprimersi con maggiore libertà, senza l’assillo di tempi e logiche stringenti. Un bel passaggio per lui, che è uno dei più talentuosi autori della moda mondiale. Tante le dive vestite da lui.

Jean-Paul Gaultier

Fin dagli albori della sua carriera, Jean Paul Gaultier si è divertito a infrangere le convenzioni stagione dopo stagione. Ora potrà continuare a farlo, ma in modo più….rilassato.

Via | Entertainmentwise.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail