La bambola più preziosa al mondo venduta all'asta da Bonhams per 400 mila dollari

Di solito serve come compagna di gioco delle bimbe. Qualche volta diventa un orpello sui mobili di casa. Non mancano, però, usi…diciamo “collezionistici”.

Kammer-and-Reinhardt-most-expensive-doll

La bambola più cara al mondo è stata battuta all’asta da Bonhams per una cifra prossima ai 400 mila dollari. Si tratta di un raro esemplare del produttore tedesco Kämmer & Reinhardt, secondo quanto riporta ArtDaily.

Il processo di vendita si è svolto nella sede di Knightsbridge, a Londra. Alla fine dell’incanto, per celebrare il primato, si è liberato uno scrosciante applauso in sala.

La bambola passata di mano è molto realistica nell’esecuzione, sia per quanto concerne la fisionomia che per quanto riguarda i vestiti e gli altri dettagli dell’esecuzione.

Non ci sono materiali preziosi, come oro e diamanti, ma la rarità ha fatto la differenza sul piano del prezzo. Dovrebbe essere un esemplare unico, perché non si hanno notizie di altri pezzi della stessa specie. Per varie ragioni si pensa che sia il frutto di uno stampo sperimentale.

Altre due bambole Kammer & Reinhardt, disegnate dall’artista e professore berlinese Lewin-Funcke, sono passate di mano nella stessa sessione di vendita, raddoppiando o triplicando le stime della vigilia, con valori di aggiudicazione pari a 278 mila e 188 mila dollari: cifre, anche queste, da auto sportiva di razza.

Via | Artnet.com

  • shares
  • Mail