Casa in affitto da 40 mila dollari a New York per il più ricco dello Zimbabwe

La Repubblica dello Zimbabwe è un paese povero, con un reddito pro-capite molto basso. Anche in quell’area del mondo, tuttavia, i paperoni non mancano.

US-AFRICA-SUMMIT

L’uomo più ricco dello Zimbabwe raggiunge spesso New York. Per avere una casa sempre pronta nella città statunitense, Strive Masiyiwa ha preso in affitto un appartamento di lusso a 40 mila dollari al mese.

L’unità immobiliare in locazione sorge al 737 di Park Avenue, al dodicesimo piano di un esclusivo palazzo. Al suo interno ci sono cinque camere da letto e sette bagni, oltre a comodi ambienti sociali, utili anche per i ricevimenti e gli incontri d’affari.

Masiyiwa è fondatore e chairman della società globale di telecomunicazione Econet Wireless. Il valore del suo patrimonio, secondo Forbes, è di 600 milioni di dollari: una cifra incredibile rispetto al PIL della nazione di provenienza.

Lo Stato dell'Africa orientale, situato tra il fiume Zambesi e il fiume Limpopo, non ha sbocchi sul mare, ma non dipende da questo il livello basso della sua ricchezza, che però non vale per tutti, come insegna l’uomo d’affari di cui ci stiamo occupando, i cui averi toccano quote siderali, anche per la stragrande maggioranza dei cittadini dei paesi messi meglio sul piano finanziario.

Con tanta energia nel serbatoio economico, il signor Strive può staccare, senza neppure accorgersene, l’assegno per pagare l’affitto della casa di New York.

Via | Nypost.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail