Matrimonio George Clooney con Amal Alamuddin la coppia fa base all'Hotel Cipriani a Venezia

Il celebre 5 stelle lusso sulla Laguna è stato scelto dal divo a “stelle e strisce” come “quartier generale” prima delle nozze odierne.

Hotel Cipriani

Oggi è il giorno del matrimonio di George Clooney con Amal Alamuddin, che sarà celebrato a Ca' Farsetti, sede del Comune di Venezia. Nel capoluogo veneto i due sposini hanno scelto l’Hotel Cipriani come base prima di pronunciare l’atteso “sì”, in un rito civile officiato dall’amico Walter Veltroni.

Leggi anche: Le foto dell'Aman resort, teatro del ricevimento e della prima notte

Il Cipriani è un luogo frequentato abitualmente dall’attore statunitense, innamorato del suo splendore, che si miscela con un'atmosfera di pace e intimità. In questo complesso ricettivo della Giudecca è stato immortalato insieme alla compagna e ad alcuni amici, nelle fasi prima della cerimonia più attesa di queste settimane.

Hotel Cipriani

L’albergo è sfarzoso ed offre una vista mozzafiato sulle meraviglie della città. Appartiene alla collezione Belmond, di cui è un fiore all’occhiello. Sorge in un palazzo storico del XV secolo ed è un simbolo della città che lo ospita.

Hotel Cipriani

Qui hanno soggiornato molti personaggi famosi, che non hanno resistito al fascino delle sue alchimie, offerte a soli cinque minuti di barca da Piazza San Marco, su cui offre una vista mozzafiato. Giusto parlare di un vero tempio dell’accoglienza, in perfetto stile “Dolce Vita”.

Hotel Cipriani

Le architetture, nel tipico stile veneziano, annunciano la magia degli spazi coperti, concepiti all’insegna dell’eleganza, anche negli aspetti minori. Tutto profuma di glamour, in una tela che entra direttamente nel cuore, anche quando ci si chiama George Clooney.

Hotel Cipriani

Le maestose suite offrono comfort regale, decorazioni sontuose e colpi d’occhio incantevoli su Venezia. I materiali, le scelte cromatiche, i pezzi d’arredo, concorrono tutti alla poesia generale, copiosamente presente in ogni aspetto. La hall e gli altri spazi sociali sono una cartina di tornasole di tanto sfarzo. Preziosi i tessuti, splendide le opere d’arte. Superfluo dire che i servizi sono al top.

Hotel Cipriani

I rigogliosi giardini che circondano l’hotel sono interrotti dall’azzurro di una suggestiva piscina panoramica, che concede felici prospettive d’osservazione, partendo dalle note della sua esclusività, espressa in pompa magna.

Hotel Cipriani

Il centro benessere si pone in modo coerente nell’offerta, per soddisfare la clientela più esigente. Lo stesso dicasi per la boutique, con una fantastica collezione di elegante moda veneziana. Il Cipriani è un vero paradiso da vivere ad occhi aperti (potendoselo permettere). Anche la cucina è adeguata al contesto, con pietanze sfiziose offerte in un ristorante da sogno, progettato dal famoso architetto Adam Tihany. Cosa pretendere di più?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail