Tiffany & Co. apre boutique di lusso a Ginevra

La Svizzera è un bel posto, dove il lusso è di casa. Ovvio che i marchi di alta gamma le riservino molte attenzioni.

Tiffany & Co. celebra l’apertura di una nuova boutique di 5.900 mq. al numero 21 di rue du Rhône, nel cuore del quartiere del lusso di Ginevra

Alla cerimonia d’inaugurazione, Florence Rollet, Vice President Tiffany Europa, Medio Oriente e Africa ha dichiarato: “Aprire un negozio in questa città, emblema dello stile e della bellezza per eccellenza, sottolinea il nostro impegno per lo sviluppo in Europa. Questa boutique rappresenta un ritorno nella città, dove nel XIX secolo, Tiffany vantava una grande manifattura di orologi insieme ai migliori artigiani svizzeri. E' per questo che invitiamo tutti a scoprire le nostre rinomate collezioni, con particolare attenzione alla nuova linea di orologi, cui è stato dedicato un apposito salone”.

Ispirato ai dettagli del periodo dell’Art Deco degli anni '30, l’interno della boutique, con vetrine in noce, rivestimenti in pelle scamosciata e una meridiana in lacca nera, segna una nuova era perfettamente in linea con i nuovi orologi Tiffany CT60. La collezione, che prende il nome dal fondatore Charles Tiffany (1812–1902) la cui audace ambizione esemplifica la famosa frase – New York Minute – sarà accompagnata da una mostra espositiva che racconterà tramite foto d’archivio la storia dell’orologeria di Tiffany a Ginevra.

In esposizione fino alla fine di luglio, un orologio di Patek Philippe (1849) venduto nella boutique Tiffany di New York; il Tiffany Timer, ovvero il primo cronometro americano e diversi orologi da taschino in oro con complessi movimenti ed elaborate casse realizzate artigianalmente nella manifattura Tiffany di Ginevra aperta nel 1874 a Place Cornavin. 

Per rendere omaggio a questo grande patrimonio e all’apertura della boutique in rue du Rhône, Tiffany ha realizzato una limited edition di dieci orologi Tiffany CT60 calendar in oro bianco. Gli orologi sono tutti numerati e firmati sul retro della cassa con una rappresentazione dell’originale manifattura Tiffany del 1874. Per celebrare questa nuova apertura, Tiffany ha realizzato anche una limited edition di cocktail watch, disponibili nella versione con diamanti bianchi, diamanti gialli e diamanti rosa con un elegante cinturino in alligatore. 

I diamanti Tiffany illuminano le collezioni di anelli da fidanzamento, simbolo del vero amore, accanto ai radianti diamanti gialli, ai capolavori di Jean Schlumberger, agli eleganti gioielli di Elsa Peretti e alle creazioni colorate di Paloma Picasso. I clienti potranno ammirare anche i gioielli dal design grafico della collezione Atlas®, così come la Tiffany T ideata e disegnata dal direttore creativo Francesca Amfitheatrof per esprimere tutta l’energia e l’ottimismo della città di New York dove l’azienda fu fondata nel 1837.

Inoltre, nella nuova boutique svizzera sarà esposto, per un periodo limitato, il magnifico Tiffany Diamond montato su una collana di diamanti bianchi di oltre 100 carati. Il fondatore di Tiffany acquistò la pietra grezza nel 1878 che venne successivamente tagliata al suo peso attuale di 128.54 carati. Il Tiffany Diamond esposto in modo permanente al piano principale del negozio sulla Fifth Avenue, viene spostato solo per le occasioni speciali e rappresenta la brillante eredità di Tiffany & Co. 

Per il nuovo negozio a Ginevra, gli architetti e i designer di Tiffany hanno creato una boutique moderna con decori ispirati alle preziose immagini d’archivio. La facciata è rifinita con scanalature in stile Art Déco in acciaio inox e dalla sagoma di una spiga di grano intagliata nel vetro Tiffany Blue, un dettaglio che distingue anche la facciata dal negozio della Fifth Avenue. I saloni per le vendite private sono appositamente progettati con pareti in velluto color crema allestite da vetrine in acciaio e da eleganti pannelli dai disegni floreali con glicini e magnolie in oro bianco. Motivi che prendono ispirazione dai capolavori in vetro colorato di Louis Comfort Tiffany (1848–1932), figlio del fondatore dell’azienda e leggendario artista e designer. 

Via | Press Office - Grazia Lotti Relazioni pubbliche

  • shares
  • Mail