In vendita il castello francese di Napoleone III

Quando Napoleone III fu nominato imperatore dei francesi, fece immediatamente costruire un castello nuovo di zecca nella riserva naturale del Pays Combraille.

Il castello di Napoleone III nella riserva naturale del Pays Combraille, che risale al diciannovesimo secolo, è oggi in vendita al vantaggiosissimo prezzo di un milione di euro. Questo antico maniero si trova nel cuore di Evaux les Bains, storica città termale edificata in epoca gallo-romana. L'edificio, ristrutturato nel 1999, è prestigioso ed imponente, e vanta degli splendidi dettagli in perfetto stile neo-rinascimentale.

Come ogni castello che si rispetti, è provvisto di due torri in pietra che raccontano il suo passato glorioso. E' inoltre circondato da un terreno di oltre otto ettari che ospita un centro termale, un laghetto naturale, delle scuderie e una guest house un tempo destinata al personale in servizio presso la corte di Napoleone III. Il maniero si sviluppa su quattro livelli, per un totale di mille metri quadrati di spazio. 

Per quanto riguarda l'unità abitativa principale, questa lussuosissima dimora francese consta di un gigantesco ingresso, soggiorno, sala da pranzo, cucina, quattordici camere da letto, due uffici e ben tredici bagni. Ci sono anche due biblioteche piuttosto fornite, una vera e propria miniera d'oro per gli amanti della lettura. Altrettanto spaziosa è poi la dependance, che occupa una superficie di 426 metri quadrati ed è suddivisa in due monolocali con ingresso indipendente. Ciascuno di essi si compone di sala da pranzo, cucina, camera da letto e sala riunioni, ed è rifinito sulla falsariga del castello, con pavimenti in parquet e imponenti caminetti rivestiti in pietra. 

A livello di arredi, il maniero appartenuto a Napoleone III è classico in tutto e per tutto. Ogni cosa, dai lampadari alla tappezzeria, dal design delle poltrone retrò ai tappeti pregiati, è in stile ottocentesco e profuma innegabilmente di storia. Vale sia per l'area living che per la zona notte, nonché per i bagni che servono questa incredibile dimora francese. Le camere da letto si distinguono per la loro eleganza d'altri tempi, dovuta sia alla carta da parati damascata che alla ricercatezza dei complementi d'arredo che l'adornano. Quella padronale è impreziosita da elementi di gusto barocco, ma ogni stanza è stata ammobiliata secondo un tema e una palette cromatica ben precisi. I colori più utilizzati nel maniero, in ogni caso, restano quelli in voga nell'Ottocento: il senape, il vinaccia, il marrone, il blu scuro e l'ocra.

Via | LuxuryEstate.com
Credit Images by Luxury Estate

  • shares
  • Mail