Taormina Film Fest 2015: atmosfere glamour in stile Hollywood

Oggi si chiude il prestigioso evento cinematografico siciliano, che ha visto sfilare sul red carpet molti ospiti prestigiosi.

Anche ieri ci sono state delle presenze molto importanti al Taormina Film Fest 2015. Di mattina la Tao Class con Gabriele Salvatores, collegato via Skype con la platea del Palacongressi, per un problema alla schiena che gli ha impedito di presenziare all'appuntamento nella Perla dello Ionio, dove avrebbe voluto essere fisicamente, come ha ribadito a più riprese nel collegamento al termine della proiezione di “Italy in a day”. Molto belle le sue risposte alle domande del pubblico, che hanno confermato il profilo umano, culturale e artistico del celebre regista, vincitore del Premio Oscar al miglior film straniero nel 1992 per il “Mediterraneo”.

Grande abbraccio per la mitica Susan Sarandon, 5 volta candidata all'Oscar alla migliore attrice, che ha vinto nel 1996 con “Dead Man Walking-Condannato a morte”. La sua presenza, dopo quella di Richard Gere, ha fatto vivere al meglio le emozioni di Hollywood, con uno stile candido e sincero, in linea con il carattere genuino di questa diva, che non si nasconde dietro una maschera. Da lei una grande prova di umiltà, che esalta il suo spessore personale, in tutte le dimensioni. Molto interessanti le sue riflessioni, dalle tematiche politiche a quelle sociali, passando per quelle relative all'universo dorato del cinema.

Un grande successo per la Sicilia e per il Festival di Taormina, che ha vissuto con stile il penultimo cocktail al Grand Hotel Timeo, nell'abbraccio di un lusso stellare, degno sigillo di un evento atteso oggi alla chiusura, con Rupert Everett ed altri importanti ospiti. Fra i molti protagonisti della rassegna isolana, anche Patricia Arquette, giunta negli scorsi giorni.

La miscela è stata quella giusta, con tanti divi, paesaggi da sogno, ambienti sfarzosi, auto di lusso, flash e altre cose di taglio glamour. Onore al merito dell'impegno della general manager Tiziana Rocca, la cui direzione è garanzia di qualità ai massimi livelli. A lei i migliori complimenti per le straordinarie doti organizzative, espresse al meglio anche a Taormina, la cui magia vogliamo rivivere in una carrellata di scatti, effettuati durante la manifestazione, per chiudere degnamente il cerchio. Buona visione.

  • shares
  • Mail