Cravatte di classe E.Marinella: qualità, manifattura artigianale e tradizione familiare [INTERVISTA]

Qualità, materia prima e manifattura artigianale, queste le caratteristiche fondamentali delle vere cravatte "napoletane veraci" firmate E.Marinella. Più che un punto vendita, si parla di un salotto dove le relazioni umane si basano su disponibilità, cortesia e rispetto: questa la "filosofia Marinella"

Qualità, materia prima e manifattura artigianale, queste le caratteristiche fondamentali delle vere cravatte "napoletane veraci" firmate E.Marinella. Più che un punto vendita, si parla di un salotto dove le relazioni umane si basano su disponibilità, cortesia e rispetto: questa la "filosofia Marinella".

Dove ha inizio questa storia di successo artigianale tutta Made in Italy?

Un secolo fa in una piccola bottega di venti metri quadri. Mio nonno, Don Eugenio Marinella, nel 1914 decise di aprire bottega in Piazza Vittoria sull'elegante Riviera di Chiaia di Napoli. Da sempre affascinato dalla moda inglese, sognava da tempo di creare "un piccolo angolo di Londra a Napoli". E quando il Caffettuccio, bar alla moda affacciato su Piazza Vittoria mise in vendita i 20 metri quadrati della separata sala da te, mio nonno non si lasciò sfuggire l'occasione. Ben presto la posizione si rivelò strategica perché punto di incontro e di ristoro per chi passeggiava in carrozza o a cavallo sulla Riviera. Nella boutique Marinella si potevano trovare autentici tesori di raffinatezza e di gusto tipicamente inglese che fecero presto tendenza nella Napoli più snob e fra i turisti stranieri in vacanza nel Bel Paese. Penso ai profumi Floris e Pehaligon's, alla maglieria Braemar, agli impermeabili Aquascutum, alle scarpe Dowson o ancora agli ombrelli e bastoni da passeggio Brigg. E ancora, i tessuti con i quali realizziamo le nostre cravatte sono inglesi e i molti casi i miei fornitori sono i discendenti degli stessi fornitori con cui trattava mio nonno. Poi con la guerra e le successive restrizioni commerciali che vietarono l'importazione, mio nonno avviò una produzione artigianale di camicie su misura e cravatte che sarebbero poi diventate il nostro "core business".

In cosa si riconosce un autentico prodotto firmato Marinella?

Le cravatte E.Marinella sono facilmente riconoscibili per colori e fantasieche ricreano uno stile estremamente classico, all'inglese. Oltre alla stoffa e alla fantasia è soprattutto nella fattura che si riconosce un'autentica cravatta Marinella:prerogativa è infatti la particolare imbottitura e il rinforzo del nodo, soggetto più delle altre parti alla compressione e quindi all'usura.

Ci dica tre valori "Made in Italy" che la Sua azienda traspone nei prodotti e in cosa possiamo rintracciare l'eccellenza di una produzione tutta italiana.

Fattura artigianale, produzione rigorosamente italiana e attenzione al cliente rimangono i valori fondanti del marchio E. Marinella è oggi come ieri il simbolo dell'artigianalità italiana ma soprattutto napoletana. E' un marchio con un vissuto di qualità e di antiche tradizioni. Non solo eleganza e stile ma anche accoglienza e calore tutto italiano. Non è un caso se accolgo i miei clienti offrendo loro sfogliatelle napoletane e una buona tazza di caffè.Il cliente da noi si sente coccolato e seguito personalmente sia quando acquista una cravatta già pronta che quando sceglie tra i numerosi square da cui verrà ritagliata la cravatta su misura…Parlare di cravatte Marinella vuol dire parlare di un prodotto realizzato interamente a mano e su misura dove conta ancora la mano esperta della sarta che lo realizza e l'accurata selezione delle sete stampate inglesi di cui mi occupo personalmente.

In che modo la Sua Azienda concilia la tradizione del Made in Italy con l' innovazione.

Il rispetto della tradizione non è in contrasto con l’innovazione. Ci si può innovare per migliorarsi non rinnegando però quelli che sono i valori fondanti di un’azienda.

Il Made in Italy inteso come tradizione manifatturiera italiana, può avere un ruolo nel rilancio economico della nostra nazione?

La produzione artigianale è una risorsa preziosa per l’economia del nostro Paese e va preservata in tutti i modi anche in un’epoca di globalizzazione e internazionalizzazione.L’espansione sui marcati esteri è imprescindibile per lo sviluppo e la crescita di un’azienda, ma deve essere fatta rimanendo fedele alle proprie origini e tradizioni.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO