Casa di lusso a San Francisco per il designer dell'iPhone

Scritto da: -

designer apple

Sir Jonathan Ive, cui si devono le forme del mitico iPhone, ha acquistato una casa di lusso sulla Gold Coast di San Francisco, investendo nell’operazione la bella somma di 17 milioni di dollari. L’impresa è stata resa possibile dal successo della creatura della Apple, del cui reparto stilistico il designer britannico è responsabile.

A lui e al suo team si devono anche l’iMac e l’iPod, solo per citarne altri due. Le opere di Ive hanno riscontrato sempre un notevole successo di pubblico e di critica, come confermano i ripetuti successi nell’ambito del design industriale, di cui è considerato uno dei migliori interpreti.

Tanta gloria gli ha permesso negli anni di accumulare una grande fortuna, in buona parte spesa in ambito immobiliare. L’ultimo acquisto ne è la riprova. Si tratta di una dimora nella quarta città californiana per numero di abitanti. Questa unità immobiliare, a sviluppo verticale, si svolge su cinque piani ed offre sei camere, otto bagni e diversi ambienti sociali in uno dei quartieri più interessanti dell’area urbana.

La casa si affaccia sul Golden Gate Bridge e sull’isola di Alcatraz. Il suo allestimento interno è molto sfarzoso e compensa l’umiltà delle architetture esterne, concepite senza particolari slanci emotivi, ma in fondo il contenuto era quello che più interessava ad Ive. A lui va la soddisfazione di aver spuntato un prezzo significativamente più basso della pretesa iniziale del venditore, pari a 25 milioni di dollari.

Via | Luxurylaunches.com
Foto | Appadvice.com

Vota l'articolo:
3.75 su 5.00 basato su 4 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Deluxeblog.it fa parte del Canale Blogo Donna ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.