Lexus Sport Yacht prototipo ad alte prestazioni

Un concept per uno yacht firmato Lexus. A volte il settore nautico stupisce.

yacht-lexus.jpg

Lexus è il marchio nobile della galassia Toyota. Conosco bene i suoi prodotti di lusso, ma uno yacht firmato dall'azienda giapponese mi mancava all'appello. Al momento si tratta di un esercizio di stile, ma perfettamente operativo. Il prototipo, svelato a Miami Beach (Florida), prefigura come un gioiello nautico ad alte prestazioni possa ampliare il raggio operativo del brand.

L'obiettivo degli ideatori? Un prodotto sportivo per 6 o 8 persone caratterizzato dalla cifra stilistica e dalla proverbiale maneggevolezza Lexus, spinto da un doppio motore V8 a sua firma.

Il Lexus Sport Yacht, perfettamente funzionante, si è esibito nel mare della Di Lido Island, Biscayne Bay, sorprendendo i presenti. "Questo prototipo - dice Yoshihiro Sawa, Executive Vice President di Lexus International- ci ha permesso di capire come la cifra stilistica di Lexus possa essere applicata alla sfera nautica. Un progetto davvero eccitante per il nostro centro design interno".

Per la realizzazione, il Marine Department ha selezionato il Marquis-Carver Yacht Group di Pulaski, in Wisconsin, affidandosi alla loro esperienza ingegneristica e costruttiva e alle loro capacità in fatto di laminazione di materiali compositi.

Il concept di cui ci stiamo occupando sfoggia un design con ponte superiore e scafo esterno saldamente stretti attorno alla struttura interna, con ciascun componente realizzato in materiale composito con resina epossidica poliuretanica rinforzata da un rivestimento in fibra di carbonio, un materiale chiamato CFRP (Plastica Rinforzata con Fibra di Carbonio).

Questa struttura ha reso possibile la riduzione del peso di quasi 1.000 kg rispetto ad un corpo in vetroresina. Lo scafo inferiore dispone invece di una struttura scanalata studiata per ridurre la resistenza aerodinamica e migliorare la maneggevolezza alle velocità più sostenute.

Il prototipo monta due motori benzina 5.0 V8 basati sull’unità 2UR-GSE della coupé Lexus RC F, della berlina sportiva GS F e del nuovo Grand Tourer LC 500. Ciascun propulsore sviluppa oltre 440 CV/328 kW, portando lo yacht a una velocità di 49 miglia orarie (43 nodi) grazie a una coppia di entrofuoribordo idraulici. Un Bowthruster dotato di joystick consente la massima manovrabilità e facilita l’ormeggio dell’imbarcazione.

Il capitano può controllare i sistemi di bordo attraverso un touchscreen a colori sul timone: il display visualizza la navigazione GPS, carte marine digitali, radar di superficie, sonar sottomarino, illuminazione e sistemi di infotainment. La sedia del capitano è regolabile elettricamente, con braccioli pieghevoli che all’occorrenza possono diventare strapuntini per gli ospiti importanti.

La cabina a prua è rifinita in pelle Lexus con dettagli in legno e vetro. Climatizzatore, un tavolino mobile e un divano per sei persone con tavolo aiutano a creare un ambiente intimo e assolutamente confortevole nei suoi 12,7 metri di lunghezza. La cucina dispone di due fuochi, lavandino e frigorifero, mentre la prua è finemente rifinita ed è equipaggiata con doccia.

Il sistema audio-video integrato è il frutto del lavoro dell’azienda italiana Videoworks e offre connettività completa con Wi-Fi 4G & WAN. La riproduzione audio è stata gestita dalla Revolution Acoustics con altoparlanti nascosti dai cassettoni ed è dotata di amplificatore digitale Mark Levinson Reference.

Via | Press Office

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO