Yacht Bénéteau Monte Carlo 6: lusso e funzionalità

Spazio, stile e altissima qualità nel Monte Carlo 6, destinatario di importanti riconoscimenti.

Coronamento della gamma premium creata da Bénéteau nel 2013, Monte Carlo 6 conquista in tutto il mondo i diportisti più esigenti. Eletta barca dell’anno nella categoria “Flybridge fino a 60 piedi” in occasione dei “Motor Boat Awards” organizzati a Londra lo scorso gennaio, questa creatura nautica si impone con uno stile, delle prestazioni e una qualità di costruzione che gli regalano senza dubbio lo status di yacht.

Salire a bordo del Monte Carlo 6 significa lasciarsi avvolgere da un’armonia particolarmente affascinante, che proviene direttamente dall’universo lussuoso del marchio Monte Carlo Yachts. Spazi di vita a bordo dai volumi incomparabili che coniugano condivisione e intimità, nobiltà dei materiali e degli allestimenti per un’arte di vivere a bordo fuori dal comune su un’unità di queste dimensioni.

Sull’acqua, l’elegante motor-cruiser si distingue per raffinate linee di carena a tulipano, un netto stacco fra le vetrate laterali e il parabrezza come pure per gli oblò tondi di murata, disegnati seguendo la più pura tradizione dello yachting. Riconosciuto come uno dei più spaziosi nella sua categoria, il Flybridge del Monte Carlo 6 è concepito come un’immensa terrazza. Vi si accede attraverso una scala sul lato di dritta del pozzetto e il suo ampio salone può accogliere fino a dieci persone.

Con i suoi due prendisole di coperta verso prua e un allestimento interno che propone, a scelta, due o tre comode cabine più una cabina marinaio, il Monte Carlo 6 offre un’accoglienza di gran lusso. Spazioso, aperto e con un design dalla forte personalità, l’interno permette una comunicazione fluida fra la cucina situata al centro della barca, l’immenso quadrato e la postazione di guida centrale.

A poppa, la grande suite armatore con il bagno comunicante con la camera, procura una notevole intimità. In navigazione il MC6 equipaggiato con due motori Cummins 600HP può raggiungere una velocità di punta di 28 nodi e dispone della coppia necessaria per una accelerazione dinamica. Il sistema di pods Zeus migliora sensibilmente le prestazioni della barca, permette un’economia di carburante del 30%, una velocità di crociera del 15% più rapida e una velocità di punta del 15% più elevata rispetto al sistema linea d’asse tradizionale.

Disegnata dalla talentuosa coppia italiana Nuvolari-Lenard, la gamma Monte Carlo gode del sapere ancestrale dei laboratori della Vandea congiunto a un’ingegneria funzionale e a processi industriali moderni. Questa unione fra tecnologia e tradizione, gestita alla perfezione da Bénéteau, si riflette soprattutto nel trattamento dei rivestimenti in legno. Legni interni accuratamente lavorati in quercia spazzolata o legni esterni in teck realizzati nel rispetto dei codici tradizionali dello yachting: tutto a bordo del MC6 emana precisione e alta definizione.

Con questa unità di 18,35 metri, che consacra 130 anni di studiata professione, Bénéteau arriva a rinnovare totalmente la nozione del lusso sul segmento del motor-cruiser fornendo soluzioni tecnologicamente innovatrici. Annunciata per il prossimo settembre, la versione sport del Monte Carlo 6 concluderà questa gamma dall’accento mediterraneo. Grazie al suo hard-top apribile, il MC 6 S offrirà una elegante lounge aperta dai volumi sorprendenti.

  • shares
  • Mail