Ferrari Enzo con cane a bordo al Cars & Coffee di Scottsdale [Video]

Un cane a bordo di una Ferrari Enzo non capita di vederlo tutti giorni. Già è quasi impossibile incontrare l'auto, figuriamoci il resto...

A volte tocca vedere delle scene davvero insolite, come quella proposta dal video, dove cui si nota un cane sul lato passeggero di una Ferrari Enzo di colore giallo, in occasione del meeting di Cars & Coffee a Scottsdale, in Arizona. Confesso che la scena mi fa una certa impressione (non me ne vogliano gli animalisti).

Per non soffermarmi sul tema, preferisco parlare dell'auto. La Enzo, che ha nella Ferrari LaFerrari la sua erede, è un'icona per il popolo del "cavallino rampante".

Efficienza è la sua ragion d'essere e tutti gli studi sono stati orientati allo scopo. Il risultato è un missile da oltre 350 km/h, che accelera meglio di un jet militare. L'impianto frenante, in materiale carboceramico, sarebbe sufficiente a fermare in pochi metri anche un treno lanciato alla massima velocità.

Niente sulla Enzo è lasciato all'improvvisazione e tutto, anche il più piccolo dettaglio, ha una precisa utilità funzionale. Lo stile dell'aggressiva carrozzeria è stato elaborato con l'obiettivo di agevolare lo scorrimento dell'auto nell'aria, sfruttando al contempo lo scorrimento dell'aria sull'auto per generare un tale carico deportante (ben 775 kg a 300 Km/h) da incollare il "mostro" all'asfalto. Giochi di prestigio che solo ai maghi di Maranello potevano riuscire!

Poi c'è il motore, cuore pulsante di questa "rossa", tutto grinta e passione, sintesi perfetta di potenza e di coppia; raffinato e tecnologico, dispensatore di melodie rossiniane e di umane passioni. Non un insignificante ammasso di metalli finemente lavorati, ma una meteora che sprigiona energia pura, fieramente esibita da ognuno dei suoi oltre 660 cavalli, per regalare autentiche emozioni intrise di nobile storia a un pubblico di appassionati dal palato raffinato.

  • shares
  • Mail