Fondazione Prada Milano, l'anteprima della mostra “TV 70: Francesco Vezzoli guarda la Rai”

Si è svolta alla Fondazione Prada a Milano l’anteprima della mostra “TV 70: Francesco Vezzoli guarda la Rai”, un progetto concepito dall’artista e sviluppato in collaborazione con la Rai. Scopri tutto su Deluxeblog

Si è svolta alla Fondazione Prada a Milano l’anteprima della mostra “TV 70: Francesco Vezzoli guarda la Rai”, un progetto concepito dall’artista e sviluppato in collaborazione con la Rai. Tra esperienza individuale e mitologie collettive, l’esposizione traduce lo sguardo di Vezzoli in una forma visiva che esplora la produzione televisiva degli anni Settanta. La mostra apre al pubblico dal 9 maggio al 24 settembre 2017.

Alla presenza dei Presidenti della Fondazione Miuccia Prada e Patrizio Bertelli e dell’artista e ideatore del progetto Francesco Vezzoli, hanno preso parte all’evento la curatrice associata Cristiana Perrella, i designer Mathias Augustyniak e Michaël Amzalag - M/M (Paris), i consulenti scientifici Massimo Bernardini e Marco Senaldi, il Soprintendente Artistico e Scientifico della Fondazione Germano Celant.

Hanno inoltre partecipato all’evento il Direttore Generale della Rai Antonio Campo Dall’Orto, la Direttrice Rai Teche Maria Pia Ammirati, il Consulente Editoriale Massimo Coppola; il Sindaco di Milano Giuseppe Sala e l’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno; i personaggi del mondo della televisione e dello spettacolo Caterina Balivo, Victoria Cabello, Caterina Caselli, Ombretta Colli, Emma Marrone, Ornella Muti, Rita Pavone, Luca Sabatelli, Ilona Staller, Ornella Vanoni.

Le celebrities internazionali e le socialites Giovanna Battaglia, Delfina Delettrez Fendi, Natasha Goldenberg, Bianca Jagger, Milla Jovovich, Courtney Love, Margherita Missoni, Gaia Repossi, Susan Sarandon, Olympia Scarry, Gloria e Elisabeth Von Thurn Und Taxis; gli attori Isabella Ferrari, Antonio Folletto, Matilde Gioli, Valeria Golino, Stefania Rocca, Alessandro Roja, Filippo Timi; gli artisti Tarek Atoui, Thomas Demand, Brigitte Lacombe, Andra Ursuţa, Willy Vanderperre, Anna Viebrock; i direttori di museo e curatori Klaus Biesenbach (MoMA PS1, New York), Carolyn Christov-Bakargiev (Castello di Rivoli, Torino), Anna Coliva (Galleria Borghese, Roma), Nicholas Cullinan (National Portrait Gallery, Londra), Anna Mattirolo (Scuderie del Quirinale, Roma), Letizia Ragaglia (Museion, Bolzano), Francesco Bonami, Vincenzo De Bellis (Walker Art Center, Minneapolis), Elvira Dyangani Ose, Alessandro Rabottini, Massimo Torrigiani; i galleristi Massimo De Carlo, Giorgio e Giò Marconi, Bernard Ruiz Picasso e Almine Rech; gli architetti e designer Stefano Boeri, Piero Gandini, Jacques Herzog, Cédric Libert, Michael Rock, Patricia Urquiola e personalità del mondo della cultura, della moda e dell’imprenditoria Mariolina Bassetti, Franco e Umberta Beretta, Nazanin Yashar, Ferruccio De Bortoli, Inge Feltrinelli, Katie Grand, Federico Marchetti, Albertina e Gaetano Marzotto, Achille e Sebastiano Mauri, Olivier Rizzo, Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, Carla Sozzani, Dasha Zhukova. Durante la serata si è svolta una speciale performance musicale di Iva Zanicchi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail