Barche: ritorna il Grand Soleil 34 Performance

Il Grand Soleil 34, secondo molti, è una leggenda; progettato da Finot negli anni 70 è rimasto in produzione fino agli anni 80.

Passato e futuro si incontrano di nuovo al Cantiere del Pardo, dove è iniziata la costruzione di un nuovo modello Grand Soleil GS 34 Performance basato sullo stesso concetto delle origini, ma con forme più moderne e prestazioni migliori.

La piccola-grande barca che sta prendendo forma, caratterizzata da uno splendido design italiano, promette ampi spazi, comfort e alta qualità.

Il progetto è dedicato agli armatori che amano il divertimento, la crociera sportiva e le regate offshore. L'esito degli sforzi progettuali è un'imbarcazione facile da manovrare e con grandi performance, ma che mantiene al contempo il comfort di un fast cruiser.

Il nuovo GS 34 Performance dispone di scafo e coperta in sandwich di vetroresina, con una schiuma in PVC a differenti densità. Le geometrie di carena ed appendici sono il risultato di uno studio approfondito comprensivo di numerose analisi fluidodinamiche (CFD) e studi statistici.

Diviso in due cabine il layout degli interni, con lo spazio armatoriale a prua, che può essere trasformato in calavele durante le regate. Un bagno spazioso si trova a poppa; sulla destra ed appena dietro di esso, si trova un ampio gavone. Una grande dinette, con tavolo centrale e sedute a murata, possono all'occorrenza diventare delle ulteriori cuccette (ribaltabili in regata). Il varo dello primo scafo e previsto per la fine di giugno 2017.

  • shares
  • Mail