Festival Cinema Cannes 2017: de Grisogono e Massimo Bottura deliziano i sensi della Croisette

In occasione del Festival Cinema Cannes 2017, de Grisogono rende omaggio alle radici italiane del suo fondatore, Fawaz Gruosi, offrendo una speciale esperienza culinaria curata da Massimo Bottura. Scopri tutto su Deluxeblog

In occasione della 70ª edizione del Festival di Cannes, de GRISOGONO rende omaggio alle radici italiane del suo fondatore, Fawaz Gruosi, offrendo una speciale esperienza culinaria a una selezionata cerchia di ospiti esclusivi.

Massimo Bottura, osannata superstar dell’arte italiana della cucina, è stato invitato a cucinare per de GRISOGONO all’Hotel Martinez. Il pranzo ha previsto alcuni dei piatti iconici di Bottura che hanno rivoluzionato la cucina italiana tradizionale, con lo stesso approccio con cui Fawaz ha trasformato l’Alta Gioielleria tradizionale. Entrambi i creatori erano destinati a carriere differenti, entrambi impegnati in attività artistiche mirate al raggiungimento dei più alti livelli di raffinatezza ed eleganza; ambedue incarnano il fascino italiano e il gusto per “il bello e il buono” reinterpetato con l’esperienza costruita in anni di viaggi e lavoro in giro per il mondo.

Curiosità, gusto, fascino e concretezza: sono molte le qualità in comune tra Massimo Bottura e Fawaz Gruosi, due uomini che in pochi anni sono riusciti a rendere noto il proprio brand e i propri nomi a livello internazionale, due uomini le cui aziende sono una loro diretta emanazione. Osteria Francescana e de GRISOGONO sono due ateliers artistici in cui la preziosità e il valore delle materie prime è esaltato dalla perizia artigianale e dalla creatività, a volte sopra le righe, utilizzata deliberatamente per stupire, ma mai fino all’eccesso, sempre rimanendo nei canoni dell’eleganza, del lusso e della finezza ai più alti livelli di espressione.

L’apoteosi dei colori delle pietre preziose di de GRISOGONO e i colori solari dei piatti di Massimo Bottura, in quest’occasione insieme per un pubblico esclusivo, rappresenta un autentico trionfo per i sensi: la sublimazione del concetto di eccellenza.

  • shares
  • Mail