Yacht Riva 56’ Rivale: un open di riferimento

Il nuovo modello, presentato nella world Premiere di Sarnico, è la barca ideale per chi vuole vivere l'eccellenza Riva concentrata in un open dallo stile inconfondibile.

riva-56-rivale.jpg

Riva 56' Rivale: un open prestigioso, che affonda le radici nella tradizione di un marchio di grande fascino, nato 175 anni fa. Questo gioiello nautico allarga la flotta del mito, presentandosi agli occhi del pubblico nello storico cantiere di Sarnico, con un gioco di specchi costruito sulle acque del lago d'Iseo.

Sin dal primo sguardo emerge una miscela di tratti all'insegna del dinamismo, dell'eleganza e della sportività, grazie agli elementi di design che hanno reso unici nel mondo gli open Riva. La sua nascita è il frutto della collaborazione tra Officina Italiana Design, Comitato Strategico di Prodotto e Direzione Engineering Ferretti Group, che hanno immaginato, disegnato, progettato una barca dallo stile unico, dall'eccellente comportamento marino e dalle soluzioni tecnologiche innovative:

- la vetratura a scafo continua con oblò incollati a filo.
- le decise tonalità metallizzate esterne, con preziosi elementi in acciaio e dettagli in teak.
- il parabrezza unico a protezione del pozzetto, vera e propria opera d'ingegneria e design, che completa l'aerodinamico profilo dello yacht.

56' Rivale combina la cura estrema riservata a ogni dettaglio con l'utilizzo dei materiali più pregiati, da sempre elementi identitari del marchio: dal mogano lucido per gli interni al teak naturale all'esterno, dai laccati all'acciaio inox, dalle superfici specchiate ai cristalli, fino ai più preziosi pellami.

La poppa, il cui garage accoglie un tender Williams 325 protetto da un portellone in fibra di carbonio in doppia scocca, propone un'importante innovazione: in fase di movimentazione subacquea della spiaggetta, gli scalini sul lato sinistro si immergono parzialmente rivelandone altri a scafo e formando un'unica comodissima scalinata per scendere e risalire a bordo, senza dover utilizzare la scaletta in acciaio, che rimane sempre a disposizione.

Sottocoperta, 56' Rivale accoglie gli ospiti in un'elegantissima lounge-dinette, dove le superfici specchiate si alternano a essenze in mogano lucido, laccati scuri e rivestimenti in pelle scura. Il gioco di contrasti cromatici e materici che così si crea è la vera "firma" degli interni Riva.

La zona notte è allestita con due cabine en suite. La suite armatoriale ha il bagno sulla murata sinistra, mentre la cabina VIP a prua, ricca di molteplici aree stivaggio come la padronale, ha il bagno a dritta. Essenze, laccati chiari e scuri, superfici specchiate e corian bianco sono gli elementi decorativi dei due bagni.

Il nuovo open è equipaggiato con 2 motori MAN da 1000 HP o, su richiesta, con 2 MAN da 1200 HP. La propulsione, in entrambi i casi, è a V-Drive. Con la dotazione standard, 56' Rivale raggiunge i 31 nodi ad andatura di crociera e i 35 nodi a velocità massima. La propulsione più potente permette di salire rispettivamente a 34 nodi di crociera e a 38 nodi come massima velocità (dati preliminari).

  • shares
  • +1
  • Mail