Festival Cinema Venezia 2017: il party per il film Human Flow di Ai Weiwei, special guest Susan Sarandon

Susan Sarandon e tanti ospiti internazionali alla cena di ‘Human Flow’ e all’After Dinner ‘Il Contagio’ de Il Salotto del Cinema firmato Un-Tag. Guarda tutte le immagini su Deluxeblog

Il ‘Salotto del Cinema’ organizzato da Un-Tag, al San Clemente Palace Kempinski, ha ospitato la cena per celebrare il film Human Flow di Ai Weiwei che concorre per l’assegnazione del Leone D’Oro alla 74° edizione della Mostra del Cinema di Venezia e l’after dinner de Il Contagio.

Il noto artista contemporaneo cinese Ai Weiwei, per la prima volta dall’inizio del suo percorso artistico ha deciso di mettersi dietro la macchina da presa e raccontare con la sua opera cinematografica il dramma dei migranti provenienti da tutto il mondo. Il regista ha scelto di portare sul grande schermo le realtà di ventitré paesi, dall’Iraq al Sudafrica, passando per le coste della Sicilia arrivando a Berlino.

Per celebrare l’evento è stata organizzata una cena iniziata alle ore 22 di cui è stato partner Rai Cinema, che da sempre rappresenta un punto di riferimento per il cinema italiano, e che ha contribuito a realizzare ben ventidue pellicole presentate nelle varie sezioni della Mostra. Tantissimi ospiti internazionali hanno preso parte all’evento: l’Amministratore Delegato Rai Cinema Paolo Del Brocco, l’ icona del cinema Susan Sarandon accompagnata dai figli ed Emir Uyar presidente della Permak.

È seguito a partire dalle 22.45 l’after dinner party per ‘Il Contagio’, realizzato dagli italiani Matteo Botrugno e Daniele Coluccini, presentato nell’ambito della rassegna parallela delle ‘Giornate degli autori’, a cui hanno partecipato l’attrice italiana Giulia Bevilacqua e l’attore Vinicio Marchioni celebre per il suo ruolo all’interno della fortunata serie “Romanzo Criminale” accompagnato dalla moglie Milena, che si è protratto fino a tarda notte.

  • shares
  • +1
  • Mail