Ferrari Portofino vince il Red Dot Best of the Best Design Award

La casa di Maranello incassa anche dei riconoscimenti per la 812 Superfast e la FXX K EVO.

La Ferrari Portofino si concede agli sguardi con linee particolarmente riuscite che ne fanno una best in class anche sul piano estetico. Queste credenziali le hanno permesso di vincere il premio "Red Dot: Best of the Best" nella categoria Product Design per la sua eccellenza stilistica. Ecco la motivazione ufficiale del riconoscimento assegnato dalla giuria internazionale:

Oltre a mettere in luce un notevole progresso evolutivo, la Ferrari Portofino riesce ad affascinare grazie a un linguaggio stilistico entusiasmante. Si presenta come una seducente dichiarazione scultorea. L'integrazione del tetto rigido retrattile si è dimostrata una soluzione ottimale. L'eleganza è ulteriormente sottolineata dall'assoluta qualità sia dei materiali sia della realizzazione. La Ferrari Portofino è la perfetta incarnazione di nuovi approcci rivolti al futuro.

ferrari-portofino-2.jpg

Questa creatura da sogno è l'erede della California e della California T, rispetto alle quali si presenta più potente ed aggressiva, specie nello specchio di coda, dove recupera uno sviluppo orizzontale che mancava alle progenitrici, specie alla versione delle origini.

Il modello offre una perfetta combinazione di sportività ed eleganza, in un quadro dove il tema del comfort è stato trattato con tanto riguardo, miscelandolo alla grinta e alla purezza dinamica delle opere di Maranello. Con le sue credenziali, la Ferrari Portofino non fa fatica a dominare il segmento di appartenenza.

La vettura, potente e versatile, si offre alla vista con un look molto incisivo, che guadagna carattere sulla California, senza perdere nulla della sua classe. La spinta è assicurata da un motore sovralimentato di 3855 cm3, con 600 cavalli all'attivo: una simile riserva energetica si traduce in prestazioni di grandissimo spessore, come testimonia il passaggio da 0 a 100 km/h coperto in soli 3.5 secondi.

Completamente nuovo, il telaio della Ferrari Portofino può vantare un significativo risparmio di peso rispetto alla California T. Grazie all'esteso utilizzo di moderne tecnologie di produzione, tutti i componenti della scocca e del telaio sono stati ridisegnati per essere più leggeri pur aumentando la rigidezza torsionale.

La dinamica veicolo è totalmente nuova e beneficia di diversi componenti tecnologici che concorrono alla causa dell'efficienza. Completamente nuovo e più leggero il tetto retrattile, che può essere ora azionabile anche in movimento a bassa velocità.

Via | Ferrari

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO