Pardo 50: nuova barca della tradizione Made in Italy

Un altro modello allarga la gamma del giovane brand, per offrire tentazioni nautiche preziose alla clientela.

pardo-yachts-50.jpg

Pardo Yachts, nuovo marchio del Cantiere del Pardo, annuncia il suo secondo modello, battezzato Pardo 50. Il debutto in società è previsto a settembre, quando sarà svelato in anteprima mondiale al Salone Nautico di Cannes 2018.

Questo 16 metri walkaround segue nella collana produttiva il Pardo 43 e porta in dote i valori filosofici e costruttivi della tradizione Made in Italy.

Il progetto del nuovo modello reca la firma di Zuccheri Yacht Design, che ha collaborato con l'ufficio tecnico del Cantiere del Pardo, per soddisfare al meglio le aspettative di un armatore esigente, attento alla qualità, al design, al lusso e al comfort, in un quadro prestazionale all'altezza.

Ottime la tenuta in mare e la manovrabilità del Pardo 50, che gli consentono di planare in sicurezza, regalando piacere dinamico agli ospiti di questa barca. I due motori Volvo IPS 600 (oppure 700 o 800), spostati verso il baricentro dello scafo per migliorare la stabilità e avere un migliore centro di gravità, promettono esperienze nautiche tranquille e rapide.

Al piacere della vita a bordo concorre non solo l'allestimento degli spazi coperti ma anche la presenza di zone dedicate al relax, posizionate sia a prua che a poppa. Di particolare interesse, nel quadro dei volumi interni, il ruolo del grande open space con due cabine e due bagni.

Barca Pardo 50, caratteristiche tecniche

Progetto: Zuccheri Yacht Design
Design: Zuccheri Yacht Design & Cantiere del Pardo
Costruzione: Cantiere del Pardo
Categoria CE: A
Lunghezza scafo: 14,95 m / 49’ 01”
Lunghezza fuori tutto con plancetta di poppa: 16,25 m / 53’ 04”
Larghezza massima: 4,95 m / 16’ 03”
Pescaggio: 1,23 m
Persone imbarcabili: 12 A/ 16 B / 20 C
Motori: 2 x Volvo IPS 600 standard
2 x Volvo IPS 700 optional
2 x Volvo IPS 800 optional
Capacità carburante: 2.200 l / 317 US gal
Capacità serbatoi acqua: 500 l / 106 US gal
www.pardoyachts.com

Via | Press Office

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail