Case di lusso a Londra: due nuovi progetti residenziali

A Londra, due nuovi progetti residenziali per case di lusso firmati da Italia and Partners.

Le case di lusso a Londra possono essere di dimensioni contenute, ma curate in ogni dettaglio e inserite in un contesto ambientale prestigioso. A volte nascono da progetti residenziali che rinnovano spazi già esistenti. Due esempi giungono dai lavori tecnici e creativi firmati Italia and Partners, che hanno interessato due edifici vittoriani di fine '800.

All'interno di questi lo studio torinese è riuscito a reinterpretare gli spazi e a trasformare i limiti di due unità immobiliari in opportunità: in un caso la redistribuzione degli spazi ha trasformato un elemento critico – la scala – in fulcro visivo di grande effetto; nell'altro si è riusciti ad aggiungere due locali, superando importanti vincoli strutturali.

Entrambi i progetti di Italia and Partners si sono tradotti in splendide realtà nel cuore della capitale britannica ed hanno reinterpretato gli spazi con un impatto scenografico di grande effetto.

La prima delle case di lusso trattate è stata una residenza di circa 65 mq in Wetherby Gardens, nel quartiere di South Kensington, con preziosi interventi di ristrutturazione e interior design. La sfida progettuale era quella di migliorare la funzionalità del layout e di aggiungere due nuovi ambienti - una seconda camera e una cucina - rendendo allo stesso tempo luminoso ed accogliente l'appartamento. Il risultato ha centrato in pieno gli obiettivi.

Ottimo riscontro anche per il secondo progetto di Londra, che ha riguardato un appartamento di circa 75 mq (su tre livelli) in Collingham Place, nel quartiere di Earls Court, a Chelsea. Qui la richiesta era quella di inserire un altro bagno al livello della zona giorno e di ridistribuire gli spazi per risolvere lo sfasamento tra la cucina e il salotto. La scala è stata trasformata da elemento critico a fulcro visivo e funzionale di grande impatto scenografico. Lo studio italiano ha fatto centro anche in questo caso.

Photocredits: Federico Moschietto per Italia and Partners
Via | SHARE-PR.it

  • shares
  • +1
  • Mail