Porsche 911: ecco la nuova serie 992 della supercar tedesca

Porsche 911 è il nome di un'icona che si rinnova negli anni, scopri la nuova serie 992, il cui vernissage è a stelle e strisce.

La nuova Porsche 911 (serie 992) fa il suo debutto in società al Salone dell'Auto di Los Angeles 2018. Una cornice adeguata per accogliere al meglio l'ottava generazione della supercar tedesca, che gode di grande ammirazione negli Stati Uniti d'America.

Il look non è stravolto, ma si notano i sensibili cambiamenti stilistici del modello di fresco conio, pronto a confermarsi come uno dei punti di riferimento del mercato per sportività ed esclusività.

La matrice dialettica è inconfondibile e profuma di storia, ma l'estetica sembra più muscolosa, per conferire ulteriori dosi di grinta al prodotto, dove la tradizione della casa di Stoccarda emerge a pieni polmoni.

I passaruota della nuova Porsche 911 (serie 992) sono significativamente più larghi ed ospitano ruote anteriori da 20 pollici e posteriori da 21 pollici. Il posteriore adesso presenta la stessa larghezza in tutti i modelli. La carrozzeria nella parte anteriore è più estesa di 45 mm. Completamente nuovo l'abitacolo.

Nuova Porsche 911 serie 992: motori, prestazioni e consumi

Sul fronte motori, l'unità propulsiva flat-six sovralimentata dei modelli 911 Carrera S e 911 Carrera 4S genera ben 331 kW (450 CV), che corrispondono a un aumento di 22 kW (30 CV) rispetto al modello precedente. Direi che come base di partenza i clienti Porsche non possono proprio lamentarsi.

Con una simile dotazione energetica le prestazioni non possono che essere d'eccellenza: la coupé a trazione posteriore ferma i cronometri a 3,7 secondi nell'accelerazione da 0 a 100 km/h, mentre la versione a trazione integrale scende a 3,6 secondi: si tratta in entrambi i casi di quasi mezzo secondo in meno della progenitrice. La velocità massima è, rispettivamente, di 308 km/h e 306 km/h.

I consumi di carburante (secondo il ciclo NEDC) della nuova Porsche 911 Carrera S sono pari a 8,9 l/100 km, mentre per la nuova 911 Carrera 4S il dato è di 9,0 l/100 km. Questi i rispettivi prezzi base in Italia: 123.999 euro e 132.051 euro, inclusa IVA e dotazioni specifiche. I nuovi modelli sono già ordinabili.

Tanta la tecnologia a bordo, per garantire il migliore comportamento dinamico, ma vi invitiamo a visitare il sito dei cugini di Autoblog.it per gli approfondimenti sul tema.

La ricetta del successo della 911 si deve alla sua unicità, frutto di apparenti contraddizioni, perché il modello combina sportività e praticità quotidiana, tradizione e innovazione, esclusività e accettazione sociale, design e funzionalità.

Quest'auto sportiva ha superato le mode e le rughe del tempo, per tenersi fedele alla tradizione, in un quadro intimamente connesso alla modernità. Per gli appassionati è come la macchina del tempo, che traghetta dal passato al futuro senza farlo notare. Un mito che si tramanda negli anni, abbracciando le generazioni, in una rete ideale che unisce i genitori ai figli, gli occidentali agli orientali, i ricchi ai poveri (che la amano in quote uguali). Ogni tanto quest'opera tedesca rinnova la sua pelle, ma con sottile delicatezza.

Spesso sono minimi gli elementi estetici modificati. Le vere novità, invece, si nascondono sotto la carrozzeria. Si tratta di chicche di matrice tecnologica, degne del suo apparato genetico, che contribuiscono all'attualità del prodotto, senza rinunciare al collegamento con la storia.

  • shares
  • +1
  • Mail