Torino Film Festival 2018: Hamilton premia due registi con i suoi orologi da polso

Assegnati i due orologi da polso Hamilton messi in palio per il Torino Film Festival 2018 dalla nota maison statunitense.

Hamilton, in occasione del Torino Film Festival 2018, di cui è stata partner ufficiale, ha premiato con due suoi orologi da polso Jazzmaster Regulator Cinema altrettanti protagonisti della rassegna piemontese dedicata alla settima arte.

Un esemplare di questo raffinato segnatempo è andato al regista Marco Proserpio, che si è aggiudicato il premio "Hamilton Behind The Camera Awards" per il suo debutto alla regia con il film "L'uomo che rubò Banksy" (The Man Who Stole Banksy), distribuito nelle sale a partire dall'11 dicembre prossimo.

L'altro orologio da polso Jazzmaster Regulator Cinema è stato assegnato al regista e sceneggiatore Wregas Bhanuteja, che ha fatto suo il premio Speciale "Hamilton Behind the Camera – Talent for the Future" per la sceneggiatura "Therefore I Am".

Riuscita la partnership fra Hamilton e il Torino Film Festival 2018, che propone un cinema giovane, attento all'innovazione del linguaggio cinematografico, ai nuovi autori e alle nuove tendenze.

La maison orologiaia americana ha confermato, anche in questa circostanza, la sua attenzione per la settima arte, confermata dalla presenza dei suoi modelli in tanti film e dall'attenzione del management verso alcuni importanti eventi dedicati alla settima arte, come i Nastri d'Argento.

  • shares
  • +1
  • Mail