Cortina Golf, riparte la stagione sul green di Cortina d'Ampezzo

Domani parte la nuova stagione del Cortina Golf, che riapre i battenti, per offrire le sue meraviglie agli amanti del green, sempre numerosi in giro per il mondo.

Il calendario delle gare prenderà le mosse nella giornata di sabato 1 giugno, quando l’agonismo di spessore guadagnerà la scena nello scenografico campo a nove buche sulle Dolomiti d’Ampezzo, in uno scenario ambientale da sogno, sulle alte quote montane.

Questa meravigliosa cornice è la culla dell’impianto progettato dall’architetto Peter Harradine in collaborazione con il collega Silvio Bernardi, nel totale rispetto della biodiversità e delle caratteristiche naturali del luogo, Patrimonio dell'Umanità secondo l'Unesco.

L’obiettivo del Cortina Golf è quello di accedere, entro il 2015, all’olimpo dei circuiti golfistici internazionali. Il cammino non è certo facile, ma le credenziali ci sono tutte per riuscire nell’impresa, a partire dal quadro ambientale, visto che la struttura è incastonata tra le più belle cime dolomitiche in località Fraina.

Il campo di Cortina d’Ampezzo offre un percorso par 35, con 2.565 metri dai tee bianchi e nove buche che si estendono tra dislivelli arditi e i riflessi blu delle acque dei piccoli laghi. Qui, a partire da domani, i clienti si potranno deliziare nella pratica di uno sport raffinato e rilassante, che ha allargato negli anni la sua penetrazione verso fasce di popolazione che prima lo guardavano come uno sport per paperoni.

Via | Cortinagolf.it

  • shares
  • Mail