Jet di lusso, Gulfstream incrementa la sua rete di assistenza in Europa

Chi compra un jet di lusso si concede un oggetto da sogno, ma pretende un’assistenza di alto livello, degna della spesa affrontata. Per questo è importante che i produttori garantiscano dei servizi adeguati, come quelli di Gulfstream Aerospace Corp., che continua ad aggiungere risorse alla sua rete di supporto anche in Europa.

Qui è operativo il centro di Luton, nel Bedfordshire (a circa 50 chilometri da Londra), cresciuto negli anni fino a 190 dipendenti. Il suo ruolo è nevralgico per il supporto dei clienti nel Regno Unito e in tutta l’Europa, toccando anche parte dell’Asia.

Con l’obiettivo di essere ancora più efficiente, Gulfstream ha aumentato l'inventario di pezzi di ricambio e materiali nella regione per 125 milioni di dollari. Molto interessante la presenza di una squadra di riparazione mobile, composta da un selezionato gruppo di tecnici, cresciuto a sei membri.

L’insieme delle soluzioni rende veloce ed efficace l’azione, consentendo interventi di qualità, con un’assistenza degna del rango dei prodotti venduti, che pretendono il massimo su tutti i fronti. La struttura di Luton gode delle migliori certificazioni, a garanzia del suo valore.

Il magazzino comprende pezzi per tutti i modelli di aerei Gulfstream, compresi i nuovi G280 e G650. Quest’ultimo, in tempi recenti, ha dimostrato la sua eccezionale velocità, coprendo più di 6.855 miglia nautiche (12695 km) in 13 ore e 32 minuti. Così ha stabilito il record tra Shanghai e New York, dove il velivolo è atterrato all’aeroporto internazionale di Newark Liberty, secondo scalo della Grande Mela.

Il velivolo ha volato a velocità comprese tra Mach 0.85 e 0.88, con un’andatura media di 506 nodi, dal decollo all'atterraggio. Niente male, vero?

Con questo jet si potrà coprire la tratta Parigi-New York in un tempo molto interessante, anche se non degno del glo-rioso Concorde. L'aereo, prodotto da Gulfstream Aerospace, dovrebbe collegare le due capitali in meno di 6 ore, ad una velocità di 1100 chilometri l’ora.

Al suo interno ci sarà un ricco assortimento di servizi, che porteranno il comfort ai livelli di un sette stelle. Grande il ventaglio di personalizzazioni, per adeguare il velivolo ai gusti dei clienti.

Quale che sia l'allestimento, i 18 passeggeri godranno del lusso più sfrenato. Così potranno dimenticare di viaggiare a un ritmo da "caccia militare". Per avere un simile capolavoro dell'aeronautica occorrerà spendere 58 milioni di dollari.

Via | Gulfstream.com

  • shares
  • Mail