Hotel di lusso Fairmont Baku Flame Towers in Azerbaijan

Il settore degli hotel di lusso si arricchisce del Fairmont Baku Flame Towers, nella capitale dell’Azerbaijan.

Con la struttura, il gruppo Fairmont Hotels & Resorts inaugura la sua esperienza nello Stato della regione del Caucaso. Lo sbarco avviene nel modo più solenne, come era lecito attendersi da uno dei marchi più prestigiosi dell’ospitalità di fascia alta.

Il complesso ricettivo sorge infatti all’interno dell’iconico Flame Tower Complex, lo straordinario sviluppo architettonico, che detiene il record in altezza nella destinazione.

Descritte da molti come l’architettura più audace dei tempi moderni, le tre colonne dell’edificio sono già diventate il simbolo di questa "terra di fuoco". Non è difficile comprendere le ragioni della scelta.

L’hotel sorge in una delle torri, offrendo nei 36 piani di sviluppo verticale 140 stanze, suite e appartamenti, tutti con una vista spettacolare sulla città di Baku, capitale del paese ospitante.

Vista la fama del complesso immobiliare e del gruppo alberghiero cui si deve la sua nascita, l’hotel offre un allestimento da sogno, il cui design portata la firma di HBA International, che ha sviluppato una trama moderna ed elettrizzante, dove la gamma dei colori aumenta con l’altezza, fino alla spettacolare Royal Suite, all'ultimo piano, caratterizzata da toni forti e decisi.

Già questo basterebbe a rimanere a bocca aperta, ma ci sono altre note a rendere ancora più esaltante la composizione, come la collezione di arte contemporanea di alto livello, commissionata e messa insieme da Farmboy Fine Arts, che definisce l’interior design dell'albergo.

Ovviamente trovano degna soddisfazione anche i piaceri del palato. Presto il corpo e lo spirito potranno anche giovarsi della nuova Spa, attesa al debutto a fine anno, dove i clienti vivranno, oltre ai trattamenti tradizionali, i piaceri offerti dalle piscine esterne ed interne, che completano il pacchetto della nuova struttura.

Via | Fairmont.com

  • shares
  • +1
  • Mail