Indonesia, i miliardari raddoppiano il patrimonio

indonesia

I 40 uomini più ricchi dell'Indonesia hanno raddoppiato i loro averi nell'ultimo esercizio finanziario, portandoli a 42 miliardi di dollari. La performance si lega al mercato delle materie prime, come il carbone. Questo è quanto riferisce la rivista Forbes, in una delle consuete analisi.

La fortunata elite ha così ripreso e superato il record del 2007, spostando più in alto di 2 miliardi l'asticella del patrimonio complessivo raggiunto in quell'anno. Un dato notevole, specie se si considera la crisi finanziaria che ha investito il mondo nei tempi recenti. Tra le realtà economiche passate al setaccio dal noto magazine, solo la Cina si è resa protagonista di un progresso migliore.

La domanda mondiale di risorse naturali ha favorito la crescita esplosiva di molti tesori privati in Indonesia. Più di un terzo dei 40 componenti della lista, tra cui quattro dei cinque nuovi arrivati, legano i loro successi a questo comparto. Nove magnati indonesiani hanno più che triplicato la loro ricchezza lo scorso anno.

I dodici più facoltosi dell'elenco hanno un patrimonio complessivo di 28 miliardi di dollari, contro i 7 della precedente lettura. La palma di più ricchi spetta ai fratelli R. Budi e Michael Hartono, con 7 miliardi di dollari, seguiti da Martua Sitorus (3 miliardi) e da Susilo Wonowidjojo (2.6).

Via | Asiaone.com

  • shares
  • Mail