Il miliardario Zhang muore per un'esplosione nella sua casa di lusso

Il miliardario presidente della casa farmaceutica Taizhou Nova Medicine Chemistry Co, conosciuto semplicemente come Zhang, è morto venerdì scorso assieme a un suo impiegato nella sua villa di lusso a Taizhou, nella provincia di Zhejiang, in Cina.

La morte dei due sarebbe avvenuta in seguito a un'esplosione avvenuta a causa di un esperimento chimico evidentemente non riuscito, tentato proprio dal presidente e dall'impiegato; almeno questo è quel che riportano i giornali.

L'esperimento era in corso al quarto piano della villa, andato praticamente distrutto, dove Zhang era solito testare personalmente alcuni composti destinati poi alla commercializzazione tramite la casa farmaceutica.

In effetti Zhang conservava in casa diverse sostanza chimiche, di cui era appassionato; Zhang era anche un collezionista di oggetti antichi, tanto da possedere un intero museo privato a Taizhou.

Via | ChinaDaily

  • shares
  • Mail