Bugatti Veyron Centenaire, collezionismo di lusso

Concludiamo il 2009 con un simbolico sogno di lusso, che sia di auspicio di ricchezza e prosperità per tutti voi: la Bugatti Veyron Centenaire. Questa speciale auto è nata per celebrare una tappa di grande valore: il secolo di vita del celebre marchio.

L'appuntamento anagrafico è stato raggiunto quest’anno dall’azienda di Molsheim, figlia dell'iniziativa di un genio italiano trapiantato in Francia. Con la ricorrenza è venuto alla luce uno splendido dono, capace di lasciare il segno. Il modello esprime con grazia i valori fondamentali del mito, in una veste degna del glorioso passato.

Gli esterni riprendono la tradizionale livrea bicolore, ma con un taglio specifico. Ne deriva una combinazione di notevole impatto estetico, che suscita nuove emozioni. Gli specchietti retrovisori e i condotti di ventilazione sul tetto sono in alluminio anodizzato lucido, per sottolinearne l’indole.


Specifica la foggia dei cerchi in lega, la cui sportività è rafforzata dalla colorazione delle pinze dei freni. Le griglie anteriori e laterali sono a specchio, guadagnando risalto nel contesto espressivo. Gli interni sfoggiano una speciale pelle trapuntata, che amplifica il senso di classe e lusso. Lo stesso ingrediente avvolge la console centrale, sigillando adeguatamente l’opera.

Della dotazione fanno parte le luci a Led, il dispositivo di assistenza al parcheggio e la telecamera posteriore, già inserite nel corredo di ogni Veyron uscita dagli stabilimenti nel 2009. Le prestazioni non cambiano, perché le mostruose caratteristiche tecniche del modello in listino restano al top. Questo gioiello dell’Alsazia ha un prezzo di 1.35 milioni di euro. Tasse e trasporti esclusi.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: