The Pink Star, diamante da 60 mln di dollari all'asta da Sotheby's

Un diamante è per sempre, specie se costa 60 milioni di dollari. Tanto è stimato il Fancy Vivid Pink di 59.6 carati.

Il prezioso lotto sarà battuto all’asta da Sotheby’s il 13 novembre a Ginevra, nel corso di una sessione dedicata ai Magnificent Jewels.

Ovvio il suo ruolo di grande protagonista, perché mai prima d’oggi era stato proposto sul mercato un diamante più prezioso di questo. Facile immaginare l’interesse di sultani, sceicchi e paperoni dei paesi emergenti per questo sublime capolavoro, di immensa rarità.

Emblematiche in tal senso le parole di David Bennett, Presidente del Dipartimento Gioielli di Sotheby’s Europa e Middle East, oltre che Presidente di Sotheby’s Svizzera: “La sua eccezionale ricchezza di colore, insieme alle dimensioni, sono caratteristiche che superano quelle di qualsiasi altro diamante rosa che provenga da collezioni Reali, statali o private”.

Si tratta di uno dei più grandi tesori naturali della terra e questo basta a scatenare l’interesse di molti, che dovrebbe tradursi in una lotta a suon di rilanci.

Scoperto in Botswana, il diamante grezzo di 132.5 carati è stato tagliato e pulito con estrema cura da Steinmetz Diamonds, che ha impiegato oltre due anni per trasformarlo in questa gemma straordinaria.

Se il colpo d’occhio è esaltante, i dati tecnici e un’analisi più approfondita rendono ancora più esaltante l’esperienza conoscitiva. The Pink Star è stato inserito tra i diamanti rosa con i più alti gradi di colore e purezza al mondo, ed è stato incluso in una famiglia che comprende meno del 2% di tutti i diamanti. Chi potrà acquistarlo si assicurerà un pezzo unico, un vero tesoro della natura. Il prezzo, però, è proibitivo, anche se degno del rango.

Via | Sothebys.com

  • shares
  • Mail