Tony Blair consulente per i marchi di lusso Lvmh

tony-blairIl quotidiano Telegraph di Londra, facendo riferimento a fonti anonime, riferisce che l'ex Primo Ministro inglese Tony Blair assumerà un ruolo di consulenza per il gruppo Lvmh, attivo nel settore dei beni di lusso. Pare che il rapporto di collaborazione inizierà nei prossimi mesi.

La celebre holding comprende marchi rinomati nel settore delle bibite (come Dom Perignon, Krug, vodka Belvedere e Chopin), degli orologi (Hublot, Chaumet, Zenith e Tag Heuer) e della moda (Dior, Fendi, Donna Karan, Marc Jacobs, Pucci e Louis Vuitton, tra gli altri). L'articolo precisa che c'è un accordo in linea di principio, ma nulla è stato ancora firmato.

Secondo il giornale britannico, Blair non entrerà a far parte del consiglio di amministrazione della compagnia, ma sarà un consigliere personale del presidente Bernard Arnault. Il suo compito sarà quello di attrarre nuovi clienti dell'elite mondiale. Al momento non si hanno commenti ufficiali alla notizia.

Via | Elitetraveler.com

  • shares
  • Mail