Asta record da Sotheby's: un'opera di Zeng venduta a 23,3 milioni di dollari

Asta record per un dipinto dell'artista Zeng Fanzhi venduto per 23,3 milioni di dollari da Sotheby's sabato notte a Hong Kong.

Dal titolo emblematico, L'ultima Cena, ispirata ad una delle opere d'arte più note di sempre di Leonardo da Vinci, la maxi tela firmata dall'artista Zeng, ha battuto ogni record di vendita immaginato. Il lavoro dell'artista è stato infatti battuto ad Hong Kong da Sotheby's alla cifra stellare di 23, 3 milioni di dollari.

Un'opera d'arte dalle dimensioni imponenti, 4 metri di larghezza, che ha scatenato nei più facoltosi collezionisti d'arte una vera e propria battaglia all'ultimo dollaro. Una folla di 600 persone ha assistito entusiasta al duello finale tra due misteriosi acquirenti al telefono.

Il capolavoro ha così stabilito il nuovo record di vendita per un'opera creata da un artista contemporaneo asiatico, battendo il precedente, detenuto dal famosissimo artista giapponese Takashi Murakami con la sua opera My Lonesome Cowboy, venduta nel 2008 per 15, 1 milioni di dollari.

Una vendita a dir poco pazzesca. Da Sotheby's erano presenti moltissimi nuovi acquirenti che non ho mai visto prima . Il mercato è esploso.

Ha detto Pascal de Sarthe , famoso mercante d'arte con sede a Hong Kong che spesso si occupa delle vendite di Zao.

Via | blogs.wsj.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail