Ferrari Tribute to Targa Florio e Targa Florio Classic 2013, verso la conclusione

Il nubifragio che si è abbattuto ieri su Palermo non ha impedito il regolare svolgimento del Ferrari Tribute to Targa Florio e di Targa Florio Classic 2013.

Gli equipaggi, partiti venerdì mattina da Catania, hanno attraversato un percorso estremamente panoramico verso Caltagirone, Piazza Armerina, Caltanissetta.

Spettacolare la valle dei Templi di Agrigento e davvero suggestivo il pranzo nel Castello di Chiaramonte a Siculinana. Terminato il resto del bellissimo percorso, le auto sono rientrate a Palermo quando la situazione meteo si era ormai normalizzata e, scortate egregiamente dalla Polizia Stradale, sono arrivate in serata all’Università, dove sono rimaste per la notte.

Oggi, Sabato 12, ultimo giorno di gara, le auto partite da Palermo alle 9 hanno percorso le stesse strade della Targa Florio Storica, attraversando i leggendari Piccolo e Grande Circuito delle Madonie, scelti già da Vincenzo Florio quando ideò la gara, la cui prima edizione si svolse nel 1906.

Tra i nomi d’eccellenza dei partecipanti, citiamo in particolare quello dell’equipaggio 113: la Marchesa Costanza Afan De Rivera, nipote di Vincenzo Florio, che con piacere ha voluto prendere parte all’evento per garantire idealmente la continuità di questa gara in tutte le sue forme.

La sosta per il pranzo si è svolta a Castelbuono, mentre l’arrivo finale della Targa Florio è previsto nel pomeriggio a Collesano, dove si svolgeranno le premiazioni della Targa Florio Classic 2013. Le premiazioni del Ferrari Tribute to Targa Florio si svolgeranno invece a Palermo domenica mattina presso Villa Alliata.

Crediti fotografici Renè Photo e Francesco Patti

  • shares
  • Mail