Lamborghini, il museo diventa visitabile online grazie a Google Maps

Lamborghini rende visitabile il suo museo anche online, offrendo agli appassionati la possibilità di ammirare le auto sportive esposte all'interno dallo schermo di un computer, di un tablet o di uno smartphone.

Questa possibilità innovativa, diventata realtà grazie alla tecnologia Street View di Google, permette ai visitatori di navigare attraverso i due piani della struttura di Sant'Agata Bolognese, esplorando la vasta collezione di supercar, sia contemporanee che storiche.

Così gli utenti della rete, da tutto il mondo, potranno godere di una vista a 360 gradi sulle iconiche vetture selezionate dalla casa del "toro" per l'esposizione, vetture nobili del Made in Italy dal 1963.

Distribuita su due piani per una superficie totale di 1.500 metri quadri, la collezione include una selezione di modelli di serie famosi nel mondo come Miura, Countach, Diablo e Murciélago, accompagnati da straordinari prototipi, edizioni limitate, esemplari unici, vetture da corsa e motori marini.

Modelli unici in scala provenienti dal Centro Stile Lamborghini sono anch'essi parte dell'esposizione, così come alcuni leggendari motori V12. L’esperienza virtuale è resa ancora più coinvolgente dalla possibilità di entrare all’interno di alcune vetture e offre l’opportunità unica di vedere la Reventòn, prodotta in soli 20 esemplari di cui uno esposto al Museo, la Sesto Elemento e la concept Estoque, ammirabili solo a Sant’Agata Bolognese.

Il tour virtuale del museo Lamborghini è disponibile su PC, tablet e telefoni cellulari attraverso il browser web e l’app di Google Maps, supportata sia su sistemi operativi iOS sia su Android.

La visita online al museo Lamborghini è disponibile su:
Google Maps
https://lam.bo/peeNT
Google Local
https://lam.bo/peeic

Via | Lamborghini.com

  • shares
  • Mail