Andy Warhol, opera dedicata alla Mercedes all'asta per 17 milioni di dollari

Chi ama la pop art è attratto in modo incredibile dai capolavori di Andy Warhol, le cui opere raggiungono sempre quotazioni stellari. Adesso è il turno di un dipinto dedicato alla Mercedes, che finirà all’asta il prossimo 12 novembre a New York.

Si tratta di una pittura di dimensioni colossali (basti dire che è alta 14 metri), fonte di un puzzle composto da dodici W 196, bolidi di Formula 1 che vinsero nove gare nel 1954/1955, con assi come Juan Manuel Fangio e Stirling Moss al volante.

Si prevede che dalla vendita possono essere recuperati circa 17 milioni di dollari. A gestire la pratica sarà la casa d’aste Christie’s, la cui professionalità è apprezzata su scala mondiale.

Ciò che rende ancora più speciale l’opera è il fatto che sia stata una delle ultime eseguite dall’artista prima della sua scomparsa. Fu realizzata, infatti, nel 1986 per la Daimler Art Collection e finirà all’incanto per assicurare un futuro a lunga scadenza alla collezione della “stella” di cui faceva parte.

Nella stessa data di questo lotto, verrà messo in vendita anche un dipinto di una grande bottiglia della Coca Cola, firmato dal medesimo artista, che potrebbe spuntare l’incredibile cifra di 60 milioni di dollari.

Anche se rappresenta una forte tentazione per gli amanti della Pop Art, nei cui confronti esercita una certa magia, le previsioni sembrano alte, ma non è improbabile che qualcuno stacchi il fatidico assegno con incisa la spaventosa somma.

Quest’opera in bianco e nero, dipinta a mano nel 1962, è un altro frutto dello straordinario genio creativo di Andy Warhol, figura di riferimento della Pop Art. Lo straordinario personaggio, scomparso nel 1987, ha dimostrato nel corso della sua vita una grande versatilità operativa, svolgendo in modo fluido le attività di pittore, scultore, regista, produttore cinematografico, direttore della fotografia, attore, sceneggiatore e montatore.

Via | Luxurylaunches.com

  • shares
  • Mail