Boom di aperture per le boutique di lusso dedicate alla moda uomo

Le griffe di lusso scommettono il tutto per tutto sulla moda uomo più sofisticata e luxury. All-in per i nomi più altisonanti del fashion system internazionale, con opening seriali di boutique e flagship store men's only, nel cuore delle città più importanti d'Europa.

Come certificato dalle numerose aperture e inaugurazioni seriali di prestigiose boutique e flagship store in quest'autunno 2013, nel cuore più pulsante della moda di alta gamma delle città italiane e internazionali; è ufficialmente boom di opening per negozi e spazi dedicati solo ed esclusivamente alla moda uomo più esclusiva, agli accessori e alla pelletteria di lusso per lui.

Le griffe del lusso più note a livello globale stanno puntando il tutto per tutto al portafoglio e alla VISA dei clienti più facoltosi dell'universo maschile. A partire da Dolce & Gabbana che ha inaugurato a Londra, nel quartiere di Bond Street, un enorme spazio, un paese dei balocchi al maschile con tanto di barbiere, servizi tra i più lussuosi ed esclusivi, sarti sempre pronti ad esaudire ogni desiderio in tempo reale, sino alle coccole più luxury e impensabili. Si passa poi a Gucci che a Brera ha aperto invece un prestigioso store dedicato alla moda uomo ready-to-wear e agli accessori made in Italy più ricercati e costosi, ben 800 metri quadrati di boutique.

Ma non solo. Jimmy Choo, Ralph Lauren, Burberry, Valentino che aprirà a gennaio 2014 un negozio men's only a Parigi, e chi ne ha più ne metta. Come documenta più nel dettaglio un recente articolo di Pambianco Magazine, la moda uomo di lusso è un mercato in costante crescita, a dimostrare un significativo cambio di tendenze lifestyle nell'universo maschile verso una nuova dimensione pronta a conoscere un periodo d'oro. Tutto sembrerebbe dimostrare un'importante evoluzione del menswear, un settore di fondamentale importanza strategica nella filosofia di mercato dei luxury brand più affermati al mondo.

  • shares
  • Mail