Rolex Mentor and Protégé Arts Initiative, 7 maestri per 7 allievi

Il programma Rolex Mentor and Protégé ha annunciato i sette celebri artisti provenienti da tutto il mondo che faranno da mentori agli altrettanti giovani allievi coinvolti nell’edizione 2014-2015.

I Maestri trascorreranno un anno di collaborazione e scambio artistico con un talento emergente nei rispettivi campi. Ecco i loro nomi: Olafur Eliason (arti figurative), Alejandro González Iñárritu (cinema), Michael Ondaatje (letteratura), Alexei Ratmansky (danza), Kaija Saariaho (musica), Jennifer Tipton (teatro) e Peter Zumthor (architettura).

L’iniziativa Maestro e Allievo è un programma di incentivazione delle arti, creato da Rolex e curato da un’equipe della sede centrale di Ginevra, che si propone di individuare giovani di talento agli inizi della carriera per consentire loro di trascorrere un anno a stretto contatto con un esponente di spicco della propria disciplina.

Questa idea, istituita da Rolex nel giugno del 2002, ha una cadenza biennale e sta per giungere alla sua settima edizione. Animata dalla volontà di fornire un aiuto all’eccellenza individuale, Rolex intende contribuire alla continuità delle arti permettendo a giovani artisti emergenti di usufruire di un’esperienza unica nel suo genere a fianco di un grande della propria disciplina.

A ogni edizione del programma, Rolex invita eminenti personalità (Maestri) dell’architettura, della danza, del cinema, della letteratura, della musica, del teatro e delle arti figurative a guidare nel loro cammino giovani di riconosciuta capacità, che hanno fatto dell’arte il proprio mestiere (Allievi). L’insegnamento abbraccia un periodo di un anno.

I Maestri che accettano di partecipare al programma, elaborano, in collaborazione con Rolex, il profilo dell’Allievo con cui intendono lavorare. Vengono successivamente nominate sette giurie esterne, una per ogni disciplina artistica, i cui membri siano qualificati per identificare i potenziali candidati. Per garantire l’imparzialità del loro operato, i membri delle Giurie mantengono un rigoroso anonimato.

I giovani artisti non possono candidarsi spontaneamente: ogni Giuria raccomanda un certo numero di candidati che vengono invitati da Rolex a presentare la propria domanda di partecipazione. Le Giurie esaminano tutte le candidature e selezionano una rosa ristretta di tre finalisti. Rolex organizza, infine, un incontro tra finalisti e Maestri, cui spetta la scelta definitiva dei propri Allievi.

Nell’arco di un anno, ogni Maestro deve trascorrere con il proprio Allievo almeno sei settimane (in numerosi casi questo periodo si è rivelato molto più lungo). Il luogo e il calendario degli incontri vengono fissati di comune accordo. Il programma incoraggia la nascita di un forte legame e di una collaborazione creativa fra Maestro e Allievo grazie a una fruttuosa interazione nel corso dell’anno di insegnamento. A conclusione del programma i partecipanti sono ospiti di Rolex in occasione di un evento durante il quale il lavoro degli Allievi ottiene un giusto riconoscimento e viene presentato al grande pubblico.

Ogni Allievo ottiene una borsa di studio di CHF 25.000 nonché il rimborso delle spese di viaggio e altri costi di rilievo. Alla fine dell’anno di insegnamento ogni Allievo può usufruire di un importo di CHF 25.000 destinato alla creazione di una nuova opera d’arte, a una pubblicazione, a un’esibizione o all’organizzazione di un evento pubblico. Ogni Maestro riceve un compenso di CHF 50.000.

Via | Rolex.com

  • shares
  • Mail