Jet di lusso Gulfstream G650, record sul giro del mondo

Quando un prodotto ha caratteristiche eccezionali, come il jet di lusso Gulfstream G650, la reputazione diventa automaticamente alta. Questa cresce se si aggiungono dei record alla scheda tecnica.

Il modello in esame ne vanta già molti, il più recente dei quali è abbastanza fresco. Si tratta del giro del mondo più veloce per un aereo non supersonico.

La pratica è stata sbrigata in 41 ore e 7 minuti, stabilendo il nuovo primato mondiale per un aereo di classe C-1. A certificare il risultato hanno provveduto ufficialmente la NAA (National Aeronautic Association) e la Fédération Aéronautique Internationale.

Il G650, che è il più rapido velivolo civile in listino, ha registrato una velocità media di 568,5 miglia all'ora (915 km/h), dando prova della sua tempra.

Al suo attivo ci sono al momento 38 record. Uno dei più recenti è stato ottenuto fra Shanghai e New York, quando il gioiello di Gulfstream ha coperto più di 6.855 miglia nautiche (12695 km) in 13 ore e 32 minuti.

Il G650 può eseguire la tratta Parigi-New York in un tempo molto interessante, anche se non degno del glorioso Concorde. L'aereo, prodotto da Gulfstream Aerospace, dovrebbe collegare le due capitali in meno di 6 ore, ad una velocità di 1100 chilometri l’ora.

Al suo interno c’è un ricco assortimento di servizi, che portano il comfort ai livelli di un sette stelle. Grande il ventaglio di personalizzazioni, per adeguare il velivolo ai gusti dei clienti.

Quale che sia l'allestimento, i 18 passeggeri godranno del lusso più sfrenato. Così potranno dimenticare di viaggiare a un ritmo da "caccia militare". Per avere un simile capolavoro dell'aeronautica occorre spendere 58 milioni di dollari.

Via | Gulfstream.com

  • shares
  • Mail