Overmarine Group in Qatar con lo yacht di lusso Mangusta 165

Overmarine Group|Mangusta parteciperà alla prima edizione del Qatar International Boat Show (12/16 novembre) con uno stand nell’area dei cantieri di lusso e con l’attuale ammiraglia della flotta, lo yacht Mangusta 165.

La partecipazione a questo salone va a consolidare la politica di investimenti, innovazione, ampliamento della gamma e della presenza in nuovi mercati che Overmarine Group sta perseguendo.

Il Mangusta 165 sarà il modello più grande del Salone. Ricordiamo che questo panfilo, con i sui 40 nodi di velocità, è attualmente il più rapido maxi open del mondo. Un gioiello che continua a dare grosse soddisfazioni, come dimostrano le 7 unità consegnate dal 2007 ad oggi e gli altri due esemplari in costruzione con consegna 2014.

Progettato da Stefano Righini con la collaborazione del team Overmarine Group, il 165 è la massima rappresentazione dello stile Mangusta: perfetto equilibrio di forma, purezza di linee e profilo sportivo insieme a comfort e volumi paragonabili ad un’imbarcazione a tre ponti delle stesse dimensioni, del tutto insospettabili dall’esterno per via delle sue linee sportive.

A bordo, la disposizione degli spazi è frutto delle richieste dell’Armatore, che l’Ufficio Artistico Overmarine Group ha saputo perfettamente interpretare. Il design degli interni è pulito: grazie alla ricchezza decorativa di ebano, tanganika e pelle, lo stile è contemporaneo ed unico. Particolare la VIP che ha gli stessi volumi della cabina armatoriale.

Gli spazi esterni sono ideali per l'armatore e la sua famiglia per trascorrere momenti di relax e l’ampio fly ospita anche una seconda timoneria.

Via | Overmarine.it

  • shares
  • Mail