Natale a Innsburck sotto la luce di 170mila cristalli Swarovski

Il Natale a Innsbruck è magico e scintillante! Dal 15 novembre 2013 al 6 gennaio 2014 i mercatini di Natale della Capitale delle Alpi si accenderanno della luce di 170mila sfavillanti cristalli Swarovski..

170mila cristalli Swarovski per illuminare e rendere ancora più magico e indimenticabile il Natale a Innsbruck. Nel cuore di una delle città alpine più affascinanti di sempre, l'iconico mercatino del centro storico della Capitale delle Alpi compie 40 anni di storia e tradizione. E per l'occasione speciale di un anniversario così importante, non si poteva che fare le cose in grande.

Tra i mercatini tradizionali dell'Avvento più caratteristici, con 195 bancarelle e tantissimi appuntamenti con le tipicità tirolesi del periodo prenatalizio, con le delizie gourmet e tutta l'oggettistica handmade più peculiare e preziosa, non resta che perdersi tra i mille profumi e i sapori di questo periodo tra i più belli dell'anno, specialmente in montagna.

Un paesaggio da sogno, tra alberi innevati, l’oro, il rosso e l’argento delle fastose decorazioni, il profumo di zucchero e cannella, il sapore di Lebzelte, Kletzenbrot e Stollen delle migliori pasticcerie, la musica natalizia che fa da sottofondo ad una location d'eccezione, l’elegante bovindo del Tettuccio d’Oro all’imbrunire. Ed ecco che quest'anno non poteva mancare lui, lo sfavillante e quasi surreale albero di Natale, una creazione alta 14 metri che sembra essere uscita dalle fiabe più incantate, realizzata interamente con i più luminosi cristalli Swarovski, e con più di 300 ore di lavoro. che fa capolino proprio dal cuore di Innsbruck.

Il mercatino di Natale del centro storico di Innsbruck compie 40 anni. Ha acceso le luci per la prima volta nel dicembre del 1973 e da allora si è arricchito di colori, musiche e addobbi, diventando uno dei più belli e romantici di tutta l’area alpina. Dal 15 novembre al 23 dicembre 2013, tutt’attorno all’enorme e scintillante albero di Natale, si dispongono 70 bancarelle addobbate con cura che vendono tradizionali decorazioni natalizie, oggetti dell’artigianato artistico tirolese, candele e dolci natalizi. Qui ci si incontra per curiosare, passeggiare o fare quattro chiacchiere con gli amici, tra un vin brulé e le tradizionali frittelle dette Kiachln. E c’è anche un’attrazione speciale: vicoli della città vecchia sono disseminati di personaggi delle favole a grandezza naturale che affascinano grandi e piccini: giganti, principesse ed esseri fiabeschi sembrano prendere vita nel magico vicolo delle fiabe e un carro teatrale propone tutti i giorni rappresentazioni delle favole più conosciute ed esibizioni dei giovani musicisti della scuola di musica di Innsbruck.

  • shares
  • Mail