Brad Pitt e Angeline Jolie, all'asta una botte del loro vigneto francese

Una singola botte di vino bianco biologico del vigneto francese di proprietà di Brad Pitt e Angelina Jolie potrebbe spuntare più di 10 mila euro in un’asta fissata per domani.

Al suo interno ci sono 228 litri di “succo d’uva”, pronti a deliziare il palato dell’acquirente, che concorrerà a una nobile causa. Gli incassi della vendita andranno infatti a finanziare un progetto benefico in Congo, insieme a quelli di altri lotti simili offerti dai viticoltori dell’area di Correns.

Il vino della collezione di Pitt e Jolie promette eccellenza organolettica. E’ il frutto del lavoro condotto nella sconfinata tenuta che i due divi di Hollywood posseggono in Francia.

Si tratta dello Chateau Miravel, utilizzato come residenza estiva dalla coppia. La prestigiosa dimora sorge su 400 ettari di tenuta, ma i due divi voglio comprare altra terra, per estendere l'appezzamento di pertinenza. In tal modo sarà blindata la loro privacy, già oggi molto garantita, in virtù dell'impossibilità di avvicinarsi alla casa.

La realizzazione di un piccolo aeroporto amplierà ulteriormente il patrimonio di strutture esterne al castello, che include già diverse appendici. Il costo iniziale dell'immobile è stato di 35 milioni di sterline, ma se ne sono aggiunti altri 10 per i lavori di ristrutturazione. L’idea più recente è stata quello dello scalo privato, per raggiungere il sito a bordo di un piccolo jet. Sfizi da divi a stelle e strisce…

Via | Luxuo.com

  • shares
  • Mail