J Bag Max Mara, borse di lusso preziose

La J Bag di Max Mara porta l'iniziale del nome di Jennifer Garner, moglie dell’attore e regista Ben Affleck, che è stata scelta per la nuova campagna pubblicitaria del celebre marchio italiano.

Max Mara, presente in cento paesi del mondo, gode di grande ammirazione sul mercato. La sua linea di accessori propone pezzi di grande personalità stilistica, dove gli aspetti qualitativi sono gestiti al meglio, scegliendo i migliori ingredienti per la composizione, oltre a quotati testimonial, come Jennifer Garner.

Una delle primizie della collezione è la versione in pelle di struzzo, raccontata così da Vanity Fair a pagina 144 del numero 44: “Impossibile resistere alla versione rosso assoluto della J Bag di Max Mara (3790 euro). Costruita con la parte più pregiata della schiena, è molto elastica e resistente. Da comprarla oggi, per portarla con sé tutta la vita”.

Il look è di forte intensità, pur svolgendosi con una trama stilistica piuttosto semplice, che si ripete negli altri modelli della gamma, plasmati in pelle di vitello, cavallino e cervo, con prezzi sempre superiori ai 700 euro.

Tutti gli esemplari della serie regalano alle acquirenti una linea pulita, senza ganci o fibbie, per non turbare la scorrevolezza della fisionomia grafica, comunque marcata. Certo, la spesa richiesta è importante, ma comprende il valore aggiunto della distinzione, oggi molto avvertito sul mercato, specie nei segmenti di fascia alta, dove le borse della linea J Bag di Max Mara vanno a inserirsi.

Via | Maxmara.com

  • shares
  • Mail