Simon Cowell pensa a matrimonio su yacht di lusso

simon cowell mezhgan hussainySimon Cowell vuole sposarsi ai Caraibi, su uno yacht di lusso ribattezzato con il suo nome. Un fatto che conferma la sua "modestia". Il panfilo deve ancora essere acquistato, ma è su questo albergo galleggiante che il personaggio desidera convolare a nozze con Mezghan Hussainy.

L'idea è di raccogliere tutti gli ospiti alle Barbados, per poi navigare verso St Barts, dove celebrare il matrimonio in una cornice ambientale da sogno. Facile immaginare una festa da sultano, anche se destinata a pochi intimi.

Le premesse sono adeguate, come dimostra l'anello da 250 mila sterline che il magnate ha regalato alla sua compagna per San Valentino. Cowell ama il lusso più sfrenato. Il creatore di X Factor si trova a proprio agio tra auto sportive e case da nababbi. Gli standard di vita che conduce sono molto elevati, anche rispetto a quelli dei miliardari che risiedono vicino a lui. Questo divo televisivo ha una villa incantevole a Los Angeles.

Per avere un'idea della sua predisposizione allo sfarzo basta un esempio: alcuni anni fa, non contento della casa in quartiere prestigioso di Beverly Hills, decise di rilevare da Jennifer Lopez una dimora da 6.4 milioni di sterline, a pochi minuti da Rodeo Drive. Poi l'ha buttata giù, per ricostruirla secondo i gusti personali.

Solo lui può sapere con certezza quanto gli è costata, ma si pensa che l'intera operazione abbia inciso sulle sue finanze per 16.4 milioni di sterline. Per la costruzione ci sono voluti cinque anni, più di quanto hanno richiesto i lavori del tunnel sotto la Manica. Ora il divo può abitare un edificio da Re, dove lo sfarzo emerge in ogni angolo.

Cowell si sente felice, ma non ama molto socializzare. Le sue amicizie californiane sono davvero poche. In compenso, con la ricchezza accumulata, trova sempre qualcuno a fargli compagnia. Quando vuole rilassarsi, poi, entra in garage per una passeggiata con la sua Bentley convertibile o con la Bugatti Veyron, che cura affettuosamente.

Via | Dailymail.co.uk

  • shares
  • Mail