Cinese offre cifra record per l'appartamento di Cecchi Gori a Manhattan

trump international

Un appartamento in un condominio di lusso di Manhattan è stato venduto all'asta per 33.2 milioni di dollari, il prezzo più alto pagato quest'anno per una casa nel celebre distretto di New York. Ad effettuare l'acquisto è stato un uomo d'affari cinese, di cui si ignorano le generalità.

L'abitazione, di 464.5 metri quadri, si trova all'interno della Trump International Hotel and Tower, con vista su Central Park. Il costo raggiunge quindi i 71.474 dollari per unità di superficie. L'ex proprietario è il produttore cinematografico italiano Vittorio Cecchi Gori, che l'aveva acquista da Donald Trump per 10.4 milioni di dollari nel 1997.

Gli uomini che hanno curato l'incanto sostengono di aver registrato una battaglia a suon di rilanci per accaparrarsi la prestigiosa dimora, specie fra i concorrenti della Russia e della Cina. L'asta formale si è svolta nel mese di gennaio, ma l'accordo di vendita si è concretizzato nelle scorse ore.

Via | Chinadaily.com.cn

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: