Yacht di lusso Riva 122' Mythos in lega leggera di alluminio

Riva è al lavoro per tradurre in materia lo yacht di lusso 122’ Mythos, destinato a diventare il più grande della flotta dello storico brand del Gruppo Ferretti.

Con lo yacht di lusso 122’ Mythos, Riva conferma la sua anima innovatrice, dando forma al primo megayacht completamente in lega leggera di alluminio.

La nuova ammiraglia sta prendendo forma nei cantieri navali CRN di Ancona, dove le maestranze sono al lavoro su questo gioiello nautico di 37 metri, che apre nuovi orizzonti per il marchio Riva, celebre in tutto il mondo per i motoscafi in legno, simbolo della Dolce Vita.

Il 122’ Mythos è un’evoluzione dell’86’ Domino da cui eredita i principali tratti stilistici. L’esito degli sforzi è un modello di grande piacevolezza estetica, il cui fascino si ripete negli spazi coperti, sviluppati con grande cura.

Nel layout standard il modello offre quattro cabine, ma per soddisfare le richieste di ogni armatore, il cantiere propone anche le versioni a tre e cinque. I materiali dominanti sono il noce canaletto, addolcito in una tonalità più chiara, il cuoio e l’acciaio cromato, secondo lo stile tipicamente Riva.

Rigore ed essenzialità guidano ogni scelta e restituiscono ambienti di grande eleganza, dal design sobrio ed intramontabile. Fra gli spazi, spicca il grande salone, suddiviso in zona living e dining, quest’ultima allestita con un ampio tavolo da pranzo in cristallo e acciaio, che ospita fino a 10 persone. Entrambe sono illuminate da grandi finestre che regalano una straordinaria vista panoramica.

Suggestiva la suite armatoriale a tutto baglio, collocata nel ponte inferiore, a centro barca, dove si concede nei suoi virtuosismi estetici e qualitativi. Sotto il profilo prestazionale, il 122’ Mythos raggiunge una velocità massima 27,5 ed una velocità di crociera di 25 nodi, grazie a due motori MTU 12 V 4000 M 93L da 3510 mhp. Il varo è previsto per il mese di febbraio 2014.

Via | Ferrettigroup.com

  • shares
  • Mail