Audemars Piguet, la storia della manifattura a Milano

mostra audermars piguet

Dal 21 al 25 aprile, presso Palazzo Clerici a Milano, saranno in mostra gli orologi più significativi del marchio Audemars Piguet. Si tratta di modelli di lusso che hanno segnato la storia del brand e dell'intero comparto. Attualmente sono custoditi presso il museo della maison di Le Brassus.

La kermesse offre l'opportunità di ammirare pezzi storici che hanno contribuito a creare la reputazione del produttore (come il Grande Complication) e di ripercorrere i periodi chiave e i trend dell'ultimo secolo: i ruggenti anni Venti e l'art déco, gli anni Sessanta e gli orologi di forma, i cambiamenti radicali degli anni Settanta e la nascita di Royal Oak.

I visitatori avranno anche la possibilità di scoprire alcuni dei pezzi più importanti dell'epoca recente e delle collezioni attuali, come il ChronAP con scappamento Audemars Piguet, il Jules Audemars ripetizioni minuti e ore saltanti, l'equazione del Tempo e il cronografo con tourbillon e ripetizione minuti. Questo perché la storia viene scritta ogni giorno.

mostra audermars piguet
mostra audermars piguet
mostra audermars piguet
mostra audermars piguet

Era il 1875 quando due giovani uomini, Jules-Louis Audemars e Edward-Auguste Piguet, si incontrarono e decisero di unire le loro forze per creare orologi complicati.

Da allora la manifattura Audemars Piguet, fondata in Svizzera a Le Brassus, nella Vallé de Joux, non ha mai smesso di perpetuare e sviluppare lo spirito di ricerca e l'inventiva dei propri creatori.

  • shares
  • Mail